Nuove risorse in arrivo per le reti idriche sarde

Nuove risorse in arrivo per il sistema idrico sardo. EnGas, l’Ente di governo dell’ambito della Sardegna ha annunciato un fitto piano di investimenti, grazie allo stanziamento di 30 milioni di euro destinati a 14 interventi di riassetto funzionale delle reti idriche. Il finanziamento arriva dal Fondo di sviluppo e coesione 2014 – 2020 ed è inserito nell’ambito del Programma operativo ambiente di competenza del ministero dell’Ambiente.

«L’Ente di governo d’ambito della Sardegna è stato individuato dalla Giunta regionale quale beneficiario del finanziamento – ha spiegato Renzo Ponti, Presidente del Comitato Istituzionale d’ambito dell’EnGas –. Si tratta di un investimento di ampio respiro che permetterà di contribuire alla riqualificazione e all’efficientamento delle nostre reti, con riguardo a quelle caratterizzate da un elevato indice di dispersione idrica».

L’assegnazione dei finanziamenti è stata stabilita sulla base delle priorità individuate da Abbanoa per l’Ambito unico regionale, SI.El per il comune di Siligo (Sassari), Acquavitana per il comune di Sinnai (Cagliari) e Domus Acqua per il comune di Domusnovas (provincia del Sud Sardegna). Le opere dovranno essere concluse entro il 2022.

Per quanto riguarda Abbanoa, il finanziamento interessa interventi da realizzare in oltre 30 comuni per un ammontare di circa 28 milioni, mentre i restanti 2 milioni andranno ai comuni di Sinnai (1,4 milioni), Siligo (400.000 euro) e Domusnovas (200.000 euro).

 


Leggi anche

Martedì 5 marzo 2019 presso la Fondazione AEM Milano, dalle 18:30 alle 20:00, AIM Associazione Interessi Metropolitani promuove un incontro aperto alla città di Milano per presentare il secondo numero della collana, dedicato al teleriscaldamento….

Leggi tutto…

Il programma di investimenti del gestore idrico toscano nel comune in provincia di Lucca ha come principale obiettivo porre fine al problema dell’acqua torbida che esce dai rubinetti. I lavori prenderanno il via in primavera e prevedono la sostituzione di circa 4 chilometri di condotte. Contemporaneamente verrà ristrutturato un serbatoio …

Leggi tutto…

L’azienda del Gruppo Maggioli ha siglato con Vodafone un accordo che prevede il completamento della copertura della nuova rete cellulare NB-IoT su tutto il territorio nazionale. Il sistema, denominato SMAQ, in corso di installazione in alcuni zone della provincia ovest di Milano e nella provincia di Roma, consentirà ai gestori delle reti idriche di adempiere a quanto ARERA ha imposto per ottimizzare il servizio in termini di trasparenza verso il consumatore e risparmio della risorsa idrica…

Leggi tutto…

Settembre sarà un mese di grandi appuntamenti per Servizi a Rete. Le iscrizioni per partecipare alle nostre Giornate Tecniche sono già aperte…

Leggi tutto…

La relazione annuale di Arera sottolinea l’impegno della società nel garantire i più alti standard di sicurezza. L’azienda del Gruppo Estra attiva nella distribuzione del gas si segnala infatti per l’azione di ispezione sistematica della propria rete, che viene controllata interamente 3,4 all’anno a fronte di una media nazionale di 2,3, e per il basso numero di dispersioni riscontrate…

Leggi tutto…