Ottimizzazione dosaggio polielettrolita: il caso di Oscar dewatering a Riccione

 


 
   

 

Angelo Torcaso – GRUPPO HERA

La gestione del comparto di disidratazione dei fanghi presenta alcune difficoltà intrinseche che portano molto spesso ad un funzionamento non ottimizzato di tale processo. Tali difficoltà risiedono nella variazione continua di %TS e TVS/TS nel fango alimentato, che porta molto spesso i gestori a dosare il polielettrolita in maniera errata (sovra/sottodosaggi) con conseguente scarico di schiume o fango liquido in testa all’impianto, variabilità sulla %TS nel fango disidratato ed incertezza sul risultato. La tendenza al sovradosaggio comporta inoltre elevati  costi per l’acquisto del reagente; questi, se sommati agli elevati costi energetici, fanno sì che il comparto di disidratazione abbia un ruolo significativo nel bilancio dell’impianto.

 

Scopri il programma ed iscriviti cliccando qui

 


Leggi anche

Mancano gli ultimi dettagli al progetto esecutivo per la realizzazione della rete idrica e fognaria, rispettivamente, per un’estensione di 7 e 8 chilometri, a servizio del quartiere che sorge nell’estrema periferia Ovest della Capitale. Un’opera del valore complessivo di 8,5 milioni di euro, attesa da tempo e della quale beneficeranno circa 120 utenze, che sarà messa a gara il prossimo settembre. …

Leggi tutto…

Gli impianti sono stati realizzati nei comuni di San Martino Buon Albergo e di Sorgà, in provincia di Verona. Entrambi dotati di tecnologie all’avanguardia, il primo ha una capacità di trattamento pari a 1500 abitanti equivalenti ed è stato costruito con un investimento di oltre 1,6 milioni di euro, il secondo ha una capacità doppia per un costo di 1,1 milioni …

Leggi tutto…

La conferenza dei servizi ha approvato il progetto esecutivo presentato dal gestore del servizio idrico della provincia di Caltanissetta per ammodernare il sistema fognario della contrada Noce di Marianopoli. Progetto che prevede la sostituzione di circa 400 metri del collettore esterno e il potenziamento della rete fognaria con il rifacimento di tutti gli allacci …

Leggi tutto…

È il progetto di Alto Trevigiano Servizi e Comune di Treviso. Il centro sarà realizzato in 18 mesi, nell’area del depuratore, di recente sottoposto dal gestore a un’importante opera di efficientamento energetico. Si estenderà su 300 metri quadri e sarà a disposizione degli atenei del territorio per lo studio degli impatti ambientali, del miglioramento dell’ecosistema e dei fattori di inquinamento e della loro riduzione …

Leggi tutto…

Il Comune beneventano ha avviato la procedura aperta per l’aggiudicazione dei lavori di adeguamento di un tratto di collettore fognario, degli allacci degli scarichi delle utenze e per la costruzione di un impianto di depurazione in contrada Curso. Il bando, formulato secondo l’offerta economicamente più vantaggiosa, ha un valore di 2,1 milioni di euro…

Leggi tutto…