Piave Servizi sceglie il No-dig per la riqualificazione di una dorsale idrica

Sarà realizzato con le tecnologie No-dig il restyling dell’infrastruttura idrica che collega San Vendemiano e Conegliano, in provincia di Treviso. Più nello specifico la tecnica scelta da Piave Servizi, il gestore del ciclo idrico del Consiglio di Bacino “Veneto Orientale”, è ricaduta sul relining per la riabilitazione idrica dei tre chilometri di condotte che da anni richiedono costanti interventi di riparazione.

Una soluzione scelta perché efficace e conveniente che permette di riabilitare le condotte azzerando i disagi per la viabilità e abbattendo i costi di realizzazione.

«Quella in via di realizzazione fra Conegliano e San Vendemiano è un’opera importante a cui Piave Servizi teneva in modo particolare perché permette di riqualificare una struttura fondamentale per i residenti dei due comuni riducendo al massimo i disagi e le difficoltà – ha commentato il presidente di Piave Servizi, Alessandro Bonet, presentando l’intervento –. Grazie a questa tecnica all’avanguardia, salvaguarderemo l’infrastruttura esistente, migliorandone la qualità e la resistenza. Un’ulteriore conferma della costante attenzione di Piave Servizi verso l’innovazione e il progresso».

Per questo intervento Piave Servizi utilizza un tubo sintetico molto flessibile che permette una grande duttilità nelle curve e che soprattutto garantisce grande resistenza. La particolare tipologia costruttiva lo rende perfetto per l’uso in tubi a pressione. La flessibilità e lo spessore estremamente ridotto del materiale ne consentono l’uso per la riabilitazione di tronchi particolarmente lunghi, con curve e pressioni elevate, come quelli compresi proprio nell’area fra Conegliano e San Vendemiano.


Leggi anche

L’utilizzo della tecnologia No-Dig permetterà di risanare la condotta idrica ammalorata, del diametro di 450 mm, che attraversa i resti dell’antica fortificazione aragonese nel centro della città. Un intervento complesso che consentirà di porre fine ai continui allagamenti dell’importante sito archeologico generati dalle perdite della vecchia tubazione…

Leggi tutto…

Nel quadro dei lavori per l’ampliamento dell’impianto di depurazione dei reflui di Borghetto Santo Spirito, eseguiti dall’impresa ZUMAGLINI e GALLINA di Torino, sono state portate a termine con successo due trivellazioni orizzontali controllate (TOC), eseguite dall’Impresa subappaltatrice veneta ANESE che ha diretto la posa di due condotte in ghisa sferoidale – fornite da Saint-Gobain PAM Italia SpA – in parallelo: una DN 400 e l’altra DN 600. Un vero record se consideriamo che il DN 600 è il diametro più grande di tubazioni in ghisa sferoidale tirato finora in Italia con questa tecnica. All’estero si è arrivati fino al DN 800….

Leggi tutto…

Per ridurre al minimo i disagi per la popolazione e i turisti, il Comune, che gestisce il servizio idrico integrato, ha scelto la tecnica della Trivellazione orizzontale controllata per la posa di un nuovo collettore in una strada del centro storico. La sostituzione della vecchia condotta si è resa necessaria per via del suo avanzato stato di deterioramento, causa di continue perdite …

Leggi tutto…

L’intervento riguarda la dorsale principale che assicura l’approvvigionamento della zona industriale di Vado Ligure. Per il recupero funzionale della condotta, che ha una lunghezza di 1 chilometro e un diametro di 300 mm, verrà utilizzata la tecnica Primus line, che prevede l’inserimento di un tubolare all’interno delle tubazioni esistenti. La conclusione dei lavori è prevista per la metà di maggio…

Leggi tutto…

Già avviati i lavori per la realizzazione di una condotta della lunghezza di 12 chilometri che porterà l’acqua in uscita dal depuratore nell’agro di Lentini, a beneficio delle aziende agricole della zona, invece di finire in mare. Le opere, che prevedono anche la costruzione di una vasca di raccolta, saranno completate per la fine dell’anno. Intanto è stato stilato un piano per l’estensione della rete fognaria in città, che in diversi aree ne è ancora priva…

Leggi tutto…