RIVE: un centro ricerche per fornire la migliore conoscenza tecnico-scientifica a gestori e istituzioni su qualità, disponibilità e tutela delle risorse idriche

 

 

Angelo Guzzo – Presidente Viacqua S.p.A.

 
Così Angelo Guzzo, presidente di Viacqua, presenta il centro RIVE, un centro di ricerca sulle risorse idriche del Veneto costituito da Viacqua e Etra nel 2019.

I principali obiettivi del centro ricerche sono:

  • monitoraggio e ricerca sui sistemi idrologici, in particolare sulle falde acquifere del Veneto centrale, a partire dal bacino Brenta-Bacchiglione;
  • analisi del territorio e delle fonti di rischio per le risorse idriche;
  • studio della presenza e diffusione negli acquiferi sotterranei di diversi tipi di inquinanti, tra cui i contaminanti emergenti;
  • supporto a gestori idrici e istituzioni nell’elaborazione dei Piani di sicurezza dell’acqua.

 

 

Leggi anche

Le relazioni che ascolteremo al Servizi a Rete TOUR apriranno un focus sulla situazione territoriale del nord-est, ad oggi definita una fucina di attività e progetti. Come i gestori del servizio affronteranno i cambiamenti? Ma soprattutto come verranno sostenuti dalle istituzioni? Tutti coloro che rappresentano le istituzioni ci esporranno le indicazioni e le linee guida da seguire. Di questi tempi non è importante sentire quel che si DOVREBBE fare, ma crediamo sia fondamentale sapere quello che c’è e quel che SI PUÒ FARE… perché il domani è già iniziato!…

Leggi tutto…

15 chilometri di condotte, tra fognature, rete idrica e gas, quattro anni di lavoro e un investimento complessivo di 8 milioni di euro. Sono i numeri del grande intervento di risanamento ambientale realizzato dalla multiutility nella frazione di Cesena. I lavori hanno visto la realizzazione di un collettore fognario, che recapiterà i reflui al depuratore centrale della città, e la costruzione di una dorsale idrica e una gas a servizio della zona industriale….

Leggi tutto…

Il nuovo collettore del Garda rappresenta la più importante infrastruttura a difesa della salute del lago, della sua economia e del suo territorio. Un’opera fondamentale a livello regionale e nazionale, visto che il lago è il più importante bacino di acqua potabile d’Italia. …

Leggi tutto…

La partnership tra Viveracqua e LTA, già oggi ben radicata, può definirsi come una delle esperienze maggiormente positive degli ultimi anni nel dare risposte utili a una conduzione del servizio idrico integrato con elevata qualità, guardando al contempo all’efficienza e all’efficacia della gestione, oltre che alla tutela del territorio….

Leggi tutto…

Crescere a livello nazionale e diventare tra i maggiori operatori nel comparto ambientale gli obiettivi del nuovo piano industriale di Iren. Il documento incrementa del 12% gli investimenti, rispetto all’ultimo piano, con circa 600 milioni di euro all’anno fino al 2025. Suo perno centrale sarà la multicircle economy, una visione industriale a lungo termine focalizzata sull’uso consapevole ed efficiente delle risorse che enfatizza la natura multi-business del Gruppo.

Leggi tutto…