RS Ravetti Service con le utility in cantiere: i casi Italgas e Gesam

RS Ravetti Service affianca le imprese e le maggiori utility italiane, intervenendo con le proprie macchine e squadre esperte presso i cantieri in operazioni di foratura e intercettazione di linee in pressione su reti di metanodotti, acquedotti, teleriscaldamento e oleodotti.

Nel settore gas, nel 2019 RS Ravetti Service ha messo le sue competenze al servizio di due importanti aziende italiane di distribuzione gas, Italgas e Gesam, per operazioni di tamponatura e intercettazione su condotte di diametro 400.

Sito intervento in piazza Cinecittà, Roma

Italgas: manutenzione della rete a Roma in piazza Cinecittà

Più nello specifico, a novembre 2019, Italgas, la principale società di distribuzione gas in Italia, ha svolto un intervento di manutenzione sulla propria rete di distribuzione in via Tuscolana a Roma, all’altezza di piazza Cinecittà. L’intervento ha comportato la sostituzione e installazione di gruppi di riduzione finale (GRF), punto di arrivo di un tratto di rete con condotte in acciaio con diametro 400 in media pressione (5 bar).

La RS Ravetti Service ha affiancato Italgas nelle attività di tamponatura e intercettazione del flusso del gas trasportato dalla condotta, servendosi del sistema di tamponatura brevettato da Ravetti STOP/SYSTEMTM, nel modello per tubature in acciaio, e di valvole a candele di sfiato.

Gesam: il cantiere di piazzale Boccherini a Lucca

In precedenza, a marzo 2019, RS Ravetti Service ha invece collaborato con Gesam, distributore di luce e gas nella zona di Lucca. L’amministrazione comunale della città toscana ha avviato un intervento di realizzazione di una nuova viabilità in piazzale Boccherini, per migliorare il collegamento di alcuni quartieri cittadini. I lavori, compresi all’interno di un più ampio progetto denominato “Progetti di Innovazione Urbana (PIU)”, prevedono una nuova intersezione a rotatoria e un sottopasso ciclopedonale in piazzale Boccherini e la riorganizzazione del contesto di viale Puccini definendo una nuova sezione stradale separata dal percorso ciclopedonale, oltre a un impianto di illuminazione pubblica intelligente.

Progetto di nuova viabilità in piazzale Boccherini, Lucca

Nello specifico, il progetto riguarda la costruzione di una rotatoria e di un sottopasso in cemento armato. I lavori sono stati divisi in due lotti:

  • costruzione rotatoria e rami di accesso e uscita
  • costruzione sottopasso ciclopedonale.
Sito di intervento

Il cantiere ha però comportato interferenze con diverse reti di sottoservizi, in particolare con le linee gas a bassa e media pressione di Gesam. La risoluzione dell’interferenza è stata effettuata mediante un bypass della tubazione interessata dal cantiere.

 

L’intervento di RS Ravetti Service

In questo contesto, il supporto di RS Ravetti Service è stato fondamentale per svolgere l’operazione di intercettazione del gas su tubazione di DN 400 in bassa pressione (0,1 bar). Per portare a termine l’operazione, RS Ravetti Service ha impiegato il sistema INTRO/BAGTM Mod. IB/4 di Ravetti, che oltre a evitare fuoriuscite di gas è dotato anche di una valvola di by-pass che assicura la continuità del servizio di erogazione gas anche durante l’intervento, senza interruzioni e disagi per i cittadini.

Immagine di apertura: operazioni sulla condotta DN 400 di Gesam


Leggi anche

alleanza

Definito da AGSM Verona e AIM Vicenza il progetto industriale preliminare che pone le basi per la nascita di una nuova multiutility leader nel Triveneto. Al via il processo di condivisione del progetto con le amministrazioni locali…

Leggi tutto…

A2A

I rispettivi consigli di amministrazione hanno approvato la cessione da parte di Unareti di alcuni asset gas nelle province di Milano e Bergamo e dell’intera partecipazione nella società che gestisce l’illuminazione pubblica a favore di Aeb. Un passaggio fondamentale per rendere concreta la partnership tra le due multiutility lombarde, che sarà seguito dall’ingresso di A2A nel capitale azionario di Aeb. Pronto anche il nuovo piano industriale per la nuova Aeb con investimenti per oltre 300 milioni in 5 anni …

Leggi tutto…

Invitalia ha pubblicato il bando nazionale Impresa SIcura che permette alle aziende di ottenere il rimborso delle spese sostenute per l’acquisto di dispositivi e altri strumenti di protezione individuale (DPI) per il contenimento e il contrasto dell’emergenza Covid-19…

Leggi tutto…

Sede Estra

Lo scorso anno è stato particolarmente positivo per la multiutility dell’energia e dei servizi ambientali, grazie al miglioramento e all’estensione delle performance di tutti i settori di business. Il bilancio consolidato, approvato dal consiglio di amministrazione, ha registrato un incremento dei ricavi del 18% rispetto all’anno precedente, sfiorando il miliardo di euro. Su del 35% anche il margine operativo lordo, pari a 37,8 milioni, e addirittura del 117% l’utile netto pari a 16,7 milioni…

Leggi tutto…

Lo rivela la nuova edizione dello studio realizzato da Guidehouse per Gas for Climate, il consorzio europeo costituito da 12 realtà attive nelle infrastrutture del gas naturale e nel gas rinnovabile di 9 Paesi, tra le quali Snam e Consorzio italiano biogas. In base allo studio, l’immissione nelle reti europee di almeno il 10% tra biogas e bioidrogeno, combinato con l’aumento di elettricità da fonti green, permetterebbe di abbattere del 55% le emissioni di CO2 entro il 2030, con importanti risvolti economici e occupazionali…

Leggi tutto…