Salerno Energia Distribuzione porta il metano a Caggiano e Pertosa

La rete di distribuzione a servizio dei comuni di Caggiano e Pertosa, in provincia di Salerno sta per diventare realtà. Salerno Energia Distribuzione, l’azienda attiva nella distribuzione gas in circa una 20 di comuni tra Campania e Basilicata, ha completato l’infrastruttura che consentirà ai circa 3400 abitanti dei due borghi montani di usufruire finalmente del servizio.

La rete, completata di recente, si sviluppa per oltre 22 chilometri ed è dotata di quattro gruppi di riduzione finale ed è collegata alla rete di trasporto nazionale tramite una cabina di connessione.

Un progetto, ideato dalla società con le due amministrazioni comunali, che parte da lontano: infatti, i lavori per la rete del metano nel territorio dei due comuni sono iniziati nei primi anni del 2000 e sospesi più volte a causa di problemi tecnici e burocratici. Problemi superati e ora l’opera si accinge a tagliare il traguardo finale permettendo così ai cittadini di allacciarsi alla rete, che attualmente si sta estendendo a tutto il territorio comunale di Caggiano. Al termine delle ultime operazioni saranno oltre 700 le utenze, tra civili, industriali e artigianali che potranno beneficiare del servizio. La realizzazione dell’opera è stata cofinanziata dal Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE).


Leggi anche

Approvato l’accordo di programma con Comune e Aertre per la realizzazione del collettore fognario che raccoglierà i reflui del quartiere San Giuseppe e quelli provenienti dall’area dell’aeroporto per convogliarli al depuratore principale. L’opera, dal costo di 2,8 milioni di euro, vedrà la posa di oltre 1600 metri di condotte in gravità e 400 metri di condotte in pressione…

Leggi tutto…

Infrastrutture, sostenibilità e innovazione al centro del documento, presentato a Grosseto nella sede del gestore idrico dell’Ato 6 Toscana. Insieme al potenziamento di reti e impianti previsto un forte impegno nella digitalizzazione dei servizi, alla quale è destinato l’11% del budget, con l’installazione di 130.000 smart meter, nella riduzione dei fanghi di depurazione e nello sviluppo di progetti di economia circolare…

Leggi tutto…

I consigli di amministrazione dei due gruppi hanno approvato il progetto di partnership industriale tra le due multiutility. Progetto che prevede la cessione da parte di Unareti di alcuni asset di distribuzione gas nelle province di Milano e Bergamo e dell’intera partecipazione nella società dedicata alle attività di illuminazione pubblica ad Ambiente energia Brianza (Aeb). Al termine dell’aggregazione, A2A entrerà nel capitale sociale di Aeb con una quota del 33,5%…

Leggi tutto…

Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale europea il bando per la concessione del servizio nel capoluogo lucano e in 59 comuni della sua provincia. L’infrastruttura da gestire si estende per 929 chilometri e serve quasi 60.000 utenze. Il valore del contratto è di 105.399.684 euro (Iva esclusa) e il termine per la presentazione delle offerte scade il prossimo 30 giugno. Spostata al 31 marzo, invece la scadenza per la gara sull’Atem Napoli 1…

Leggi tutto…

Estra Clima, la società di servizi energetici del gruppo Estra, ha acquisito Termas, azienda proprietaria di un impianto di cogenerazione e di una rete di teleriscaldamento nel capoluogo delle Marche. L’impianto ha una potenza termica di 19 MW e il calore generato viene distribuito a diverse utenze pubbliche e private attraverso una rete della lunghezza di 4,5 chilometri …

Leggi tutto…