Salerno Energia Distribuzione porta il metano a Caggiano e Pertosa

La rete di distribuzione a servizio dei comuni di Caggiano e Pertosa, in provincia di Salerno sta per diventare realtà. Salerno Energia Distribuzione, l’azienda attiva nella distribuzione gas in circa una 20 di comuni tra Campania e Basilicata, ha completato l’infrastruttura che consentirà ai circa 3400 abitanti dei due borghi montani di usufruire finalmente del servizio.

La rete, completata di recente, si sviluppa per oltre 22 chilometri ed è dotata di quattro gruppi di riduzione finale ed è collegata alla rete di trasporto nazionale tramite una cabina di connessione.

Un progetto, ideato dalla società con le due amministrazioni comunali, che parte da lontano: infatti, i lavori per la rete del metano nel territorio dei due comuni sono iniziati nei primi anni del 2000 e sospesi più volte a causa di problemi tecnici e burocratici. Problemi superati e ora l’opera si accinge a tagliare il traguardo finale permettendo così ai cittadini di allacciarsi alla rete, che attualmente si sta estendendo a tutto il territorio comunale di Caggiano. Al termine delle ultime operazioni saranno oltre 700 le utenze, tra civili, industriali e artigianali che potranno beneficiare del servizio. La realizzazione dell’opera è stata cofinanziata dal Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE).


Leggi anche

Nel mirino della Federazione Italiana produttori di energia da fonti rinnovabili l’articolo 18 della Legge Europea, che abroga l’estensione del periodo di incentivazione per la produzione elettrica da biomasse. Una misura che penalizza anche i piccoli impianti di cogenerazione alimentati con la stessa fonte proveniente dalla manutenzione dei boschi e collegati a reti di teleriscaldamento…

Leggi tutto…

Importante accordo siglato tra le quattro realtà: E.ON e CPL Concordia realizzeranno e gestiranno per 15 anni un nuovo cogeneratore presso il depuratore di Gruppo CAP a Pero. L’impianto, in esercizio per la fine del prossimo anno, fornirà annualmente circa 13 GWh elettrici, da utilizzare presso lo stesso depuratore, e 13 GWh termici che saranno immessi nella rete di teleriscaldamento di NET…

Leggi tutto…

Completata e collaudata la rete di distribuzione del calore a servizio del borgo che sorge sulle colline metallifere senesi. Ad alimentarla un pozzo geotermico di Enel Green Power che garantisce una potenza di 5 MW termici sufficiente a fornire calore alle 400 utenze del centro storico. Realizzata con un investimento di 5,6 milioni di euro, l’infrastruttura è gestita da Geo Energy Service

Leggi tutto…

La società veneta, specializzata nella produzione di energia da biomasse, ha acquistato da Engie il sistema di teleriscaldamento a servizio di Sellero, Novelle e Cedegolo, in provincia di Brescia. Il sistema è costituito da una centrale di cogenerazione alimentata con legno vergine da filiera corta e da una rete che si estende per 21 chilometri…

Leggi tutto…

L’impianto, che sorge in località Pantano e serve buona parte della città dei Sassi, è oggetto di una serie di interventi per incrementarne la capacità di trattamento a 34.000 abitanti equivalenti, dagli attuali 28.000, e migliorarne l’efficienza nel processo dei reflui. L’ammodernamento del depuratore sarà concluso entro luglio con un investimento complessivo di 4,8 milioni di euro …

Leggi tutto…