Smart metering BrianzAcque: è il momento di Monza

È arrivata a Monza la campagna di BrianzAcque per la sostituzione dei misuratori idrici. Un progetto su vasta scala, denominato Conta su di me, che vedrà la sostituzione in totale di 160.000 contatori di vecchia generazione con misuratori più nuovi e performanti in tutto il territorio servito.
 

Le due fasi del progetto a Monza

Per quanto riguarda la città di Monza, il piano ha preso il via alla fine dello scorso mese di ottobre e vedrà la sostituzione di 8.264 apparecchi a fronte di 9.431 utenze complessive.

Il programma si svolgerà in due distinte fasi

  1. La prima è un progetto pilota di smart metering che interesserà 1.000 misuratori e si concluderà entro fine anno. Al posto dei vecchi misuratori verranno installati nuovi modelli dotati di modulo applicato per la trasmissione radio su rete fissa LoRaWan. Questo è il nome della tecnologia di comunicazione utilizzata, che permette di trasmettere a un software centralizzato le letture e l’allarmistica di ogni singolo contatore.
  2. La seconda fase del progetto prenderà invece il via nel 2023. In questo nuovo step verrà sostituita la parte restante di misuratori con la tecnologia smart più avanzata, individuata sulla base del progetto pilota sviluppato nella prima fase.
     
Già sostituiti 35.000 misuratori in Brianza

Ludovico Mariani, direttore area tecnica di BrianzAcque commenta:

«Anche a Monza, come recentemente avvenuto in altre zone della Brianza, sperimenteremo una delle tecnologie di smart metering disponibili per valutarne l’applicabilità in un contesto fortemente urbanizzato come quello del capoluogo brianzolo. Le informazioni e i dati raccolti da questo progetto pilota saranno utili per una prossima applicazione generalizzata della misurazione dei consumi idrici da remoto».

Avviato nel 2019 per protrarsi fino al 2027, il programma coprirà tutte le utenze dei 56 comuni dell’ambito gestito dall’utility. L’obiettivo sarà di innovare ed efficientare il servizio di rilevazione dei consumi idrici. Al momento, il numero dei contatori di nuova installazione è di oltre 35.000.

 


Leggi anche

Efficientamento dei processi, sostenibilità ambientale ed elevate performance nel trattamento dei reflui. Hanno tutti questi obiettivi gli interventi di ammodernamento e potenziamento che il gestore idrico sta portando avanti sull’impianto degli Orti, realizzato negli anni Settanta. L’azienda ha già realizzato sul depuratore opere per quasi 6 milioni di euro, con importanti risultati, ma diversi lavori sono ancora in corso e altri in programma …

Leggi tutto…

Il progetto, firmato da Claudio Lucchin e Architetti Associati, mira a ripensare l’identità di un intero quartiere all’insegna della sostenibilità e dell’innovazione tecnologica…

Leggi tutto…

L’esposizione ai fenomeni meteorologici incide sulla funzionalità, efficienza e sicurezza infrastrutturali della gestione del servizio idrico integrato. Utilizzare strumenti avanzati, ma intuitivi, di monitoraggio meteorologico consente di prevedere e mitigare questo impatto. Ma quali sono oggi le piattaforme, le applicazioni e le soluzioni digitali per il monitoraggio meteo-climatico e il supporto decisionale nei processi delle Utility?…

Leggi tutto…

Xylem, leader mondiale nelle tecnologie per gestione dell’acqua, ha presentato alla fiera internazionale IFAT Monaco, « Xylem Vue », una piattaforma di soluzioni digitali integrate che – combinando tecnologie, sistemi e servizi intelligenti all’esperienza di oltre 100 anni nella risoluzione dei problemi legati all’acqua – consente alle utility di ottenere risultati rivoluzionari nel servizio alle loro comunità….

Leggi tutto…

Alla luce dell’aumento della popolazione e della domanda di nuove abitazioni è sempre più pressante la necessità di trovare strumenti innovativi per identificare e risolvere i problemi nelle reti fognarie e di distribuzione dell’acqua potabile. Grazie ai gemelli digitali e ai modelli di dati 3D, gli addetti al servizio clienti vengono immediatamente avvisati di eventuali anomalie all’interno della rete e possono localizzare facilmente le interruzioni dell’erogazione….

Leggi tutto…