Smat presenta il nuovo piano di interventi per il comune di Ciriè

Sostituzione delle reti idriche e costruzione di un collettore per il convogliamento dei reflui. È quanto prevede il piano di interventi messo a punto da Smat per il comune di Ciriè (Torino). Opere per un valore di circa 2 milioni di euro che rappresentano il secondo lotto dei lavori che la società, che gestisce il servizio idrico a Torino e in quasi 300 comuni della sua provincia, porta avanti su questo territorio e seguono i lavori conclusi nel 2017 che avevano visto la realizzazione delle reti fognarie a servizio delle borgate Marietta, Bertolone dei Prati e San Pietro.

Più nel dettaglio, il nuovo lotto, che prenderà il via per la fine di quest’anno, comprende la sostituzione di 3280 metri di condotte idriche in cemento-amianto con nuove condotte in ghisa sferoidale. Le nuove condotte seguiranno fedelmente il tracciato di quelle esistenti e garantiranno una migliore capacità di portata passando da 80 a 100 mm di diametro.

In contemporanea sarà avviata la costruzione di un collettore fognario che allaccia borgate e insediamenti posti a Sud Ovest del centro urbano di Ciriè, ad oggi privi di fognatura, a monte della Strada Provinciale per Robassomero. Il collettore avrà un’estensione complessiva di circa 3.500 metri e, in una logica di ottimizzazione gestionale dell’impianto, si immetterà nel collettore consortile diretto all’impianto di depurazione centralizzato dove i reflui verranno trattati.

«Le nuove opere rientrano in un piano più generale di infrastrutturazione del territorio ciriacese – ha commentato Paolo Romano, presidente di Smat -. Si tratta di un intervento importante per i residenti e per le attività delle frazioni, che potranno disporre di una rete idrica e di un sistema fognario molto più esteso e capillare».


Leggi anche

Il gestore idrico della Basilicata ha avviato l’installazione presso il sito di Varco Izzo, a Potenza, di un impianto fotovoltaico a servizio del depuratore del capoluogo lucano. L’impianto che sarà completato entro fine agosto con un investimento di 1,25 milioni di euro, produrrà ogni anno circa 1,2 GWh di elettricità pulita, abbattendo le emissioni di CO2 e la bolletta elettrica, tra le principali voci di spesa della società …

Leggi tutto…

Il gestore idrico veneto sta completamento la progettazione definitiva della condotta Ponso-Montagnana-Pojana, infrastruttura fondamentale per la definitiva risoluzione del problema di inquinamento da sostanze perfluoroalchiliche. Obiettivo del progetto è approvvigionare le reti con acqua proveniente da fonti estranee al problema, in questo caso quella di Camazzole…

Leggi tutto…

Servizi a Rete TOUR 2019, 26-27 Giugno 2019 | Bologna, Spazio HERA

Durante la quinta edizione, dedicata al tema della “Digital transformation e le utility alla guida del cambiamento urbano”, esperti provenienti da tutta Italia si daranno appuntamento a Bologna in “casa HERA” per confrontarsi sul tema della gestione delle reti del sottosuolo e per mettere a fattor comune le proprie esperienze e progetti. Questo uno degli interventi in programma.
Scopri di più……

Leggi tutto…

Servizi a Rete TOUR 2019, 26-27 Giugno 2019 | Bologna, Spazio HERA

Durante la quinta edizione, dedicata al tema della “Digital transformation e le utility alla guida del cambiamento urbano”, esperti provenienti da tutta Italia si daranno appuntamento a Bologna in “casa HERA” per confrontarsi sul tema della gestione delle reti del sottosuolo e per mettere a fattor comune le proprie esperienze e progetti. Questo uno degli interventi in programma.
Scopri di più……

Leggi tutto…

Servizi a Rete TOUR 2019, 26-27 Giugno 2019 | Bologna, Spazio HERA

Durante la quinta edizione, dedicata al tema della “Digital transformation e le utility alla guida del cambiamento urbano”, esperti provenienti da tutta Italia si daranno appuntamento a Bologna in “casa HERA” per confrontarsi sul tema della gestione delle reti del sottosuolo e per mettere a fattor comune le proprie esperienze e progetti. Questo uno degli interventi in programma.
Scopri di più……

Leggi tutto…