Snam pronta a realizzare un deposito gas in Puglia


La Snam potrebbe realizzare un sito per lo stoccaggio di gas in Puglia. L’indiscrezione è filtrata dopo l’incontro a Milano tra il governatore della regione Michele Emiliano e l’amministratore delegato di Snam, Marco Alverà.
Il manager ha illustrato le attività di Snam sul territorio pugliese, anche con riferimento alle opere necessarie per l’arrivo del gasdotto Tap e la conseguente necessità di incanalare il gas nella rete di trasporto nazionale.
Ma il colloquio ha toccato anche altri punti, tra i quali l’intenzione di Snam di procedere con la realizzazione di un deposito di gas naturale liquefatto. In tutto il Centro Sud non vi è un solo deposito di gas e proprio la Puglia potrebbe ospitarne uno.
Non sono emersi altri dettagli, neanche riguardo la necessità che si proceda a un processo di rigassificazione in loco, ipotesi verso la quale la Regione, con la Provincia e il Comune di Brindisi, negli anni passati si erano detti contrari, quando la costruzione di uno di questi impianti era stato previsto nella zona industriale della città.


Leggi anche

Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale europea il bando per la concessione del servizio nel capoluogo lucano e in 59 comuni della sua provincia. L’infrastruttura da gestire si estende per 929 chilometri e serve quasi 60.000 utenze. Il valore del contratto è di 105.399.684 euro (Iva esclusa) e il termine per la presentazione delle offerte scade il prossimo 30 giugno. Spostata al 31 marzo, invece la scadenza per la gara sull’Atem Napoli 1…

Leggi tutto…

Annunciato lo scorso ottobre, è diventato realtà lo scambio di infrastrutture tra i due gruppi, funzionale al rafforzamento dei rispettivi core business. Con questa operazione Italgas ha ceduto ad A2A Calore & Servizi il teleriscaldamento di Cologno Monzese (Milano), ottenendo da Unareti le attività di distribuzione gas nei sette comuni piemontesi che fanno parte dell’Atem 4 Alessandria…

Leggi tutto…

Il CEO di Italgas è stato scelto alla guida dell’associazione che riunisce i sei principali operatori della distribuzione gas in Europa. La nomina è arrivata nel corso dell’assemblea generale dell’associazione, svoltasi a Bruxelles, alla quale ha partecipato anche il direttore generale Energia della Commissione europea, Ditte Juul Jørgensen …

Leggi tutto…

Approvato dal Consiglio di amministrazione, il documento al 2023 destina la maggior parte delle risorse, circa 1,9 miliardi, all’estensione, ammodernamento ed evoluzione tecnologica delle reti, con una quota significativa stanziata per il rinnovo dei misuratori. A fine quinquennio previsto un margine operativo lordo di 1,25 miliardi, in aumento di 219 milioni rispetto al 2018…

Leggi tutto…

Ad annunciarlo Anita Pili, assessore regionale all’Industria, dopo il parere favorevole di compatibilità ambientale della Commissione tecnica nazionale al progetto per il tratto nord dell’infrastruttura che porterà il metano sull’isola. Progetto che per la parte centro-nord prevede la posa di 3 metanodotti principali, della lunghezza totale di 237 km, e di otto linee secondarie per 112 km, interessando 43 comuni delle province di Sassari, Nuoro e Oristano…

Leggi tutto…