Sorical: nuova linea di filtrazione all’impianto Medma

Nell’agosto del 2016 Sorical realizzò nel giro di pochi mesi in risposta ad un’emergenza una prima linea attiva su quattro degli otto pozzi Medma con l’obiettivo di demolire l’ammasso di ferro e manganese presente nell’acqua falda per via delle caratteristiche del terreno.

Il deterioramento delle condizioni delle acque dei pozzi fu allarme e motivo dell’intervento immediato da parte della società calabrese.
Il problema si è ripresentato oggi rendendo indispensabile la costruzione e la conseguente attivazione di una seconda linea che renda più facile la gestione dell’impianto assicurando le erogazioni in uscita sia in caso di manutenzione dei filtri catalitici, sia durante la stagione estiva, momento dell’anno in cui si conta un incremento di popolazione sul territorio.

A tal proposito è stata realizzata una piastra in cemento armato per radunare i filtri e sono state montate le apparecchiature necessarie grazie al lavoro di un’equipe di operai. Per via dei lavori in particolare nella camera di manovra del serbatoio di Santa Maria di Ricadi si comunica che, nel solo comune di Ricadi, giovedì 11 aprile 2019 verrà interrotta la fornitura di acqua

Si prevede che l’impianto possa essere a disposizione dei comuni di Nicotera, Joppolo, Ricadi e della contrada Vulcano di Tropea a partire dall’inizio dell’estate.


Leggi anche

L’investimento supporterà una serie di interventi finalizzati a garantire l’approvvigionamento idrico della cittadina in provincia di Firenze e a rendere efficiente il sistema di raccolta e trattamento dei reflui. I lavori, che saranno realizzati in un arco temporale di 5 anni, prevedono il rinnovo di parte della rete di distribuzione, l’ammodernamento dell’impianto di depurazione e della rete fognaria e la costruzione del collettore…

Leggi tutto…

I lavori, appena partiti, interessano le frazioni di Moltedo e Montegrazie, attualmente servite con GPL. Le opere comprendono la posa di nuove condotte per un totale di oltre 9,3 chilometri e la sostituzione dell’alimentazione da GPL a gas naturale della rete già esistente e garantiranno maggiore sicurezza e continuità del servizio…

Leggi tutto…

A fronte di 13 miliardi di investimenti pianificati nel quadriennio 2016-2019 pochi i cantieri partiti e ancora meno quelli conclusi: solo il 5% del valore. È il paradosso evidenziato dal Water Management Report, lo studio del Politecnico di Miano che fotografa la situazione del sistema idrico nazionale, presentato in Senato da ANIMA, Federazione delle Associazioni Nazionali dell’Industria Meccanica Varia ed Affine…

Leggi tutto…

Promosso da Regione Lombaria, Arera, RSE e Terna, il progetto pilota sull’aggregazione di numerosi sistemi di accumulo di energia prodotta da impianti fotovoltaici nasce per consentire agli utenti di piccola taglia di partecipare al mercato di dispacciamento dell’energia. Possono aderire, senza alcun onere a loro carico, tutti i cittadini dotati di sistemi di accumulo…

Leggi tutto…

Si tratta del secondo lotto di opere a servizio dei circa 1500 abitanti che vivono nelle frazioni del comune in provincia di Torino. L’intervento, del valore di circa 2 milioni di euro, riguarda l’ammodernamento di parte della rete idrica, con la sostituzione di oltre 3200 m di vecchie condotte in cemento-amianto con nuove tubazioni in ghisa sferoidale, e la costruzione di un collettore fognario…

Leggi tutto…