Sostenibilità ed economia circolare: simbiosi industriale nel distretto tecnologico Depuratore Roma Sud e Centrale termoelettrica di Tor di Valle

   


Massimo Spizzirri
Responsabile Depurazione e Fognature Acea Ato 2

Il piano di interventi in corso di realizzazione presso il distretto tecnologico costituito dal Depuratore di Roma Sud (capacità depurativa pari a 1.090.000 abitanti equivalenti) gestito da Acea Ato 2 e la limitrofa centrale termoelettrica di Tor di Valle gestita da Acea Produzione coniuga l’efficientamento dei processi con la riduzione della loro impronta ambientale e l’innovazione.

Il piano di interventi mira al potenziamento ed efficientamento della capacità depurativa (+14% vs attuale) e all’ottimizzazione della produzione energetica ad alta efficienza da parte della Centrale (+30% vs attuale), adottando soluzioni tecnologiche che riducano:

  • il consumo di materie prime
  • la produzione dei rifiuti e delle emissioni.

 


Leggi anche

La società ha concluso gli interventi di ammodernamento e potenziamento dei due impianti entrati in funzione nel 1980. Gli interventi sono stati realizzati con un investimento complessivo di 8,1 milioni di euro, dei quali 2,6 per il depuratore di Nibionno e 5,5 per quello di Valmadrera. Quest’ultimo, che già tratta i reflui di 12 comuni, è stato potenziato per accogliere anche i reflui di Oliveto Lario e della frazione Civenna del comune di Bellagio…

Leggi tutto…

La Banca Europea per gli Investimenti (BEI) sosterrà il piano industriale 2022-2025 del Gruppo CAP, che prevede interventi per circa €450 milioni in 5 anni. Il finanziamento, che si inserisce nelle politiche ambientali e nel Green New Deal della Regione Lombardia, contribuirà al miglioramento della copertura, della qualità e della resilienza dei servizi idrici del territorio servito da Gruppo CAP. …

Leggi tutto…

Conclusa con successo la nuova emissione obbligazionaria che andrà a sostenere il piano di investimenti da 350 milioni di euro nei prossimi quattro anni di sei società consorziate. Le risorse, in particolare, andranno a interventi di miglioramento di reti fognarie e impianti di depurazione. Ad aderire all’operazione Banca Europea per gli Investimenti, Cassa Depositi e Prestiti e Kommunalkredit Austria…

Leggi tutto…

La costruzione e l’entrata in funzione dell’impianto hanno permesso ai comuni di Gavardo, Villanuova sul Clisi e Vallio Terme, in provincia di Brescia, di uscire dall’infrazione comunitaria. Insieme al depuratore, che ha consentito la dismissione di due impianti ormai obsoleti e sottodimensionati, il gestore ha realizzato anche nuovi collettori fognari per il trasporto dei reflui a trattamento dell’estensione dotale di 4 km. L’investimento per le opere è stato di 17,2 milioni …

Leggi tutto…

Al via a marzo i lavori, della durata di quattro anni, per la costruzione del nuovo grande collettore fognario, che convoglierà reflui e acque meteoriche al depuratore di Castiglione Torinese. Una mega opera, fondamentale per la città e 20 comuni metropolitani, che sarà composta da condotte di 3,2 metri di diametro e si estenderà per 14 chilometri. Per la sua costruzione è stato previsto un investimento di 140 milioni di euro…

Leggi tutto…