Teleriscaldamento geotermico: avanti con i lavori a Piancastagnaio

Proseguono i lavori per l’estensione del teleriscaldamento a Piancastagnaio (Siena). Lavori programmati da GES (Geo Energy Service), società con sede a Pomarance e specializzata negli impianti di teleriscaldamento, nel cui capitale sono presenti, oltre Piancastagnaio, anche altri comuni geotermici toscani, insieme al Comune, proprietario della rete. Un progetto, dal costo complessivo di 8 milioni di euro, suddiviso in tre lotti, che alla sua conclusione garantirà energia termica pulita all’intero territorio del comune dell’Amiata.

A beneficiare del progetto saranno infatti circa 1100 utenze, per una volumetria di un milione di metri cubi e una popolazione di oltre 4000 abitanti. Ma altri notevoli vantaggi si avranno anche sul piano ambientale, dal momento che ai benefici garantiti dalla tecnologia si aggiungono quelli dovuti all’impiego della fonte di energia termica. La rete sarà infatti alimentata con il calore della Terra, fornito dal campo geotermico di Enel Green Power.

La costruzione del nuovo sistema, iniziata in primavera, segue quella già realizzata ed entrata in servizio nell’area artigianale “La Rota”, che fornisce calore a diciannove aziende e a due insediamenti agricoli, e in località Casa del Corto, che sta entrando in funzione e che fornirà energia termica a quindici unità immobiliari, entrambe nel territorio del comune di Piancastagnaio.


Leggi anche

A2A Calore & Servizi ed Euroheat & Power/DHC + organizzano giovedì 7 Novembre dalle ore 9.00 alle ore 17.00 presso l’auditorium del Termovalorizzatore di via Malta 25/r a Brescia il Workshop PROGETTO EUROPEO TEMPO – “Ultimi sviluppi tecnologici sulla digitalizzazione nel teleriscaldamento e teleraffrescamento”…

Leggi tutto…

Anche il piccolo borgo medievale situato sulle colline metallifere senesi ha la sua rete di distribuzione del calore. Una rete tutta green, alimentata dall’energia geotermica proveniente dalla centrale Chiusdino 1 di Enel Green Power che, con Co.Svi.G., ha supportato il Comune nella realizzazione del progetto, portato a termine con un investimento di 8 milioni di euro …

Leggi tutto…

Le due realtà hanno siglato un’intesa per la cessione reciproca di infrastrutture, con l’obiettivo di rafforzarsi nei rispettivi core business. L’operazione, che sarà conclusa entro fine anno, prevede che Italgas ceda ad A2A Calore & Servizi il teleriscaldamento di Cologno Monzese (Milano). E che Unareti ceda a Italgas le attività di distribuzione gas gestite in sette comuni dell’alessandrino …

Leggi tutto…

È entrata in funzione la rete di distribuzione del calore a servizio del comune sulle colline metallifere senesi. Un progetto concluso lo scorso agosto, ma partito ben dieci anni fa e realizzato con un investimento di 5,6 milioni di euro. A gestire la rete, di proprietà del Comune e alimentata da un pozzo geotermico di Enel Green Power, è Geo Energy Service, società controllata dai comuni geotermici toscani…

Leggi tutto…

La giunta comunale ha approvato il progetto di ampliamento dell’ambito del territorio cittadino servito dalla rete di distribuzione del calore presentato da Alperia. I nuovi lavori prenderanno il via la prossima primavera e consentiranno a circa 40.000 cittadini di usufruire del servizio, sfruttando in pieno il calore prodotto dal termovalorizzatore…

Leggi tutto…