Un metodo unico per l’introduzione del BIM in HERA

 

 
   

Erika Carloni – GRUPPO HERA
Riccardo Perego
ONE TEAM

Il BIM permette di progettare, pianificare, costruire e gestire reti tecnologiche in modo più efficiente. La Norma UNI 11337:2017 sottolinea l’importanza di un approccio congiunto tra sistemi e fasi progettuali sviluppate secondo metodologia BIM. L’integrazione tra i sistemi consente la valorizzazione dei contenuti grafici e informativi del modello e apre nuove porte alla gestione delle reti.

One Team racconterà come ha applicato il proprio metodo per introdurre il BIM-GIS all’interno di aziende di servizio pubblico, ottimizzando tempi e costi di implementazione.

Il GRUPPO HERA racconterà la propria esperienza nell’implementazione strutturata della metodologia BIM e nei cambiamenti che questa determina.

Scopri il programma ed iscriviti cliccando qui

 


Leggi anche

Servizi a Rete TOUR 2019, 26-27 Giugno 2019 | Bologna, Spazio HERA

Durante la quinta edizione, dedicata al tema della “Digital transformation e le utility alla guida del cambiamento urbano”, esperti provenienti da tutta Italia si daranno appuntamento a Bologna in “casa HERA” per confrontarsi sul tema della gestione delle reti del sottosuolo e per mettere a fattor comune le proprie esperienze e progetti. Questo uno degli interventi in programma.
Scopri di più……

Leggi tutto…

Servizi a Rete TOUR 2019, 26-27 Giugno 2019 | Bologna, Spazio HERA

Durante la quinta edizione, dedicata al tema della “Digital transformation e le utility alla guida del cambiamento urbano”, esperti provenienti da tutta Italia si daranno appuntamento a Bologna in “casa HERA” per confrontarsi sul tema della gestione delle reti del sottosuolo e per mettere a fattor comune le proprie esperienze e progetti. Questo uno degli interventi in programma.
Scopri di più……

Leggi tutto…

Il gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano in occasione del convegno “L’industria che verrà” ha presentato la sua roadmap strategica che punta lo sguardo al 2033, un lasso di tempo utile per immaginare l’evoluzione degli scenari futuri e anticipare l’impatto dei principali trend sociali, ambientali ed economici sulla vita dei cittadini….

Leggi tutto…

Gli impianti in polietilene per il trasporto di fluidi sono spesso collegati, per motivi funzionali, ad altre tipologie di materiali e ciò avviene quasi sempre mediante flange. Questa scelta deriva dalle dimensioni, frutto dell’unione di differenti materiali (acciaio, ghisa, plastica, ecc.), che, per alcune caratteristiche dimensionali, risultano standardizzate e rendono così fattibile l’esecuzione della giunzione. …

Leggi tutto…

La collaborazione tra le due realtà riguarda la creazione di nuove generazioni di soluzioni tecnologiche di IoT al servizio delle infrastrutture e la formazione digitale per professionisti e studenti. Per quanto riguarda il primo punto, i temi di interesse sono i sensori smart 4.0 per il monitoraggio e la manutenzione di reti e impianti, il Fog Computing e i nuovi sistemi di connettività…

Leggi tutto…