Una piazza di incontro e confronto

Servizi a Rete Tour 2015

Il successo che Servizi a Rete TOUR ha riscosso anche nell’edizione milanese svoltasi presso Gruppo CAP ha dato origine ad una serie di richieste relative alla prossima edizione 2016 di cui comunicheremo data e luogo al più presto.
Un ringraziamento a tutti i tecnici delle numerose Utility che ci hanno seguiti e che hanno contribuito all’ottima riuscita del convegno. In particolare un grazie a tutti i relatori che hanno documentato le eccellenze delle attività svolte ed alle aziende, che ancora una volta hanno creduto in questa iniziativa, portando all’attenzione di tutti il risultato delle loro ricerche e la qualità dei prodotti offerti.
La tecnologia e la distribuzione si sono incontrate in una piazza informale e libera dalle convenzioni fieristiche o associative per un dibattito ed un dibattito che ha dato origine ad incontri e nuovi rapporti che si svilupperanno nei prossimi mesi.
Tutti gli atti di quanto presentato saranno presto presenti sul nostro portale arricchiti dai documenti che correderanno le presentazioni.
Sarà, inoltre, a disposizione anche un report della due giorni sia per coloro che hanno partecipato e sia per chi pur registrandosi non è riuscito a partecipare.
Un feedback a caldo è già stato confermato dalle numerose mail di complimento che abbiamo ricevuto in redazione e di cui ringrazio i mittenti.

A presto tutti i documenti, le foto, i filmati, le interviste e soprattutto la data e il tema della prossima edizione 2016.

Liliana Pedercini

 

 


Leggi anche

Questo progetto verrà presentato da Stefano Tani, Responsabile servizio idrico e Servizi Divisione del SII MM durante il Convegno del 17-18 Maggio…

Leggi tutto…

L’azienda si avvarrà del satellite giapponese Alos 2 per monitorare lo stato delle sue infrastrutture. Questo orbita a 650 chilometri di distanza dalla Terra, ma attraverso un segnale radio elettromagnetico può vedere fino a 12 metri di profondità sotto il livello del suolo, rilevando l’eventuale presenza di perdite d’acqua. Le rilevazioni saranno integrate con il sistema di geolocalizzazione del gestore per consentire un immediato e puntuale intervento…

Leggi tutto…

Presso il Polo tecnologico di telecontrollo a Forlì, la multiutility ha presentato un sistema innovativo in grado di fornire in tempo reale previsioni sullo stato futuro di funzionamento della rete, consentendo di prevenire con cura e precisione eventuali criticità e ottimizzarne il funzionamento. Si tratta di Smart Water Modelling, un’applicazione in grado di limitare al massimo disagi e sprechi…

Leggi tutto…

CMC Labs, CETMA e Politecnico di Bari si sono aggiudicati l’appalto pre-commerciale della Regione Puglia, con il progetto Wisewater, un sistema wireless per il rilevamento delle perdite idriche ed il monitoraggio delle condotte, in risposta a un grave problema che interessa i servizi idrici: la notevole differenza tra la quantità di acqua immessa nel sistema di distribuzione e la quantità di acqua effettivamente fatturata ai consumatori…

Leggi tutto…

AcegasApsAmga sta utilizzando un innovativo mezzo per l’ispezione delle sue reti: un’auto dotata di un sistema che effettua l’analisi della composizione dell’aria a livello del terreno, individuando così l’eventuale presenza di fughe di gas dalle condotte. Lo scorso anno il veicolo ha controllato più di 1.800 km di rete in alta pressione e 765 in media e bassa a Udine e provincia, rilevando 24 perdite…

Leggi tutto…