Webinar | Acqua e rifiuti: qualità, investimenti, tariffe e sostenibilità al centro della strategia ambientale

Partecipa al 3° e ultimo appuntamento di tre per approfondire questi temi
‘Metodo Tariffario Rifiuti | Quale futuro, quali vantaggi e quale prospettiva?’
Giovedì 1 dicembre, ore 10:00 – 12:00
Clicca qui per riservare il tuo posto

 

Il webinar sarà guidato dagli esperti in materia:

 

Giuseppe Sbarbaro, Amministratore Unico e socio fondatore Utiliteam. Consulente nel settore delle utilities dal 1997, segue l’azione di regolazione dell’ARERA sin dalla sua costituzione. Nel 2004 fonda Utiliteam dove ricopre il ruolo di Amministratore Unico, portando la società ad essere leader di riferimento nazionale nel settore della consulenza regolatoria. In questo percorso, seguendo l’evoluzione dei settori regolati affidati ad ARERA, ha sviluppato dapprima i settori gas ed energia elettrica e in seguito i settori teleriscaldamento, idrico e rifiuti.

Simone Giupponi, Consultant Area Tariffe, Asset e Pianificazione economico finanziaria di Utiliteam. Si occupa della redazione di Business Plan per società operanti nel settore delle public utilities, attività di redazione di piani economico-finanziari a supporto di progetti di investimento e verifica fattibilità finanziaria; supporto all’attività di valutazione di operazioni straordinarie M&A; attività di riclassificazione delle situazioni contabili in ottica gestionale e finanziaria.

Giorgio Ghiringhelli, fondatore e CEO di ARS ambiente. Da aprile 2009 è Professore a contratto nella Facoltà di Ingegneria Gestionale dell’Università Cattaneo – LIUC, dove insegna su economia circolare e sostenibilità dei sistemi produttivi. È membro del comitato scientifico di ASSORECUPERI (Confcommercio) e del Direttivo dell’Associazione PAYT Italia. Fa parte dei GdL raccolte differenziate e regolazione e tariffe di Utilitalia.

  •  

Partecipa al 3° e ultimo webinar di tre ‘Metodo Tariffario Rifiuti | Quale futuro, quali vantaggi e quale prospettiva?’ 

Clicca qui per riservare il tuo posto

QUANDO: Giovedì 1 dicembre, ore 10:00– 12:00

 


Leggi anche

Il gestore idrico della provincia di Udine ha definito i principali focus progettuali per l’anno in corso, che detteranno le politiche di investimento anche nei prossimi. Tra le priorità il rifacimento delle grandi dorsali idriche, l’abbattimento delle perdite e la digitalizzazione delle infrastrutture. Sempre quest’anno sarà completata la progettazione di una nuova dorsale idrica di 42 chilometri a beneficio della Bassa Friulana, in particolare delle località turistiche….

Leggi tutto…

Innovazione e attenzione all’ambiente hanno caratterizzato l’intervento condotto dal gestore per riqualificare una dorsale di 363 metri in località Colombara. Le vecchie condotte sono state sostituite con nuove tubazioni in polietilene corazzato e per la loro posa è stata scelta tecnologia no-dig, che ha permesso di condurre i lavori in modo rapido e senza creare disagi alla viabilità della strada Regionale 11….

Leggi tutto…

Si è conclusa la scorsa settimana, con la consegna dei diplomi, la prima edizione del Master in Tutela e gestione della risorsa idrica (I livello). Si tratta di un progetto interdisciplinare nato dalla collaborazione tra l’Università Ca’ Foscari di Venezia e le aziende aggregate in Viveracqua….

Leggi tutto…

Ridurre la dispersione idrica In Sardegna. Questo è l’obiettivo di Abbanoa che, con un finanziamento PNRR superiore ai 42 milioni di euro, ha dato il via alle opere di efficientamento in quindici comuni dell’isola: Nuoro, Olbia, Sassari, La Maddalena, San Teodoro, Porto Torres, Bosa, Siniscola, Cabras, Budoni, Selargius, Tempio Pausania, Terralba, Sestu e Sorso. Tutti caratterizzati da alti tassi di perdite negli acquedotti….

Leggi tutto…

La giornata tecnica avrà lo scopo di analizzare le sfide ed evidenziare le possibili soluzioni offerte da un’azienda che dispone di tecnologie desktop e cloud in supporto ai gestori che vogliono avviare il proprio percorso di digitalizzazione o che intendono svilupparlo ulteriormente. Clicca qui per leggere gli abstract e per riservare il tuo posto.

Leggi tutto…