Webinar | Ammodernamento ed efficientamento energetico impianti idrici con regolatori a recupero energetico

Partecipa al webinar per approfondire questi temi
‘Ammodernamento ed efficientamento energetico impianti idrici con regolatori a recupero energetico’
Giovedì 29 aprile, ore 11:00– 12:00
Clicca qui per riservare il tuo posto

 
Per un gestore del SII, il costo dell’energia pesa in gran parte sul bilancio dei costi annuali tanto che, è sempre più necessità inderogabile la riduzione del dispendio energetico nei diversi processi, al fine di ottimizzare la gestione energetica dei propri asset.
 

Sostenibilità ed economia circolare: salvaguardare la risorsa idrica

In un’ottica di sostenibilità ambientale e di economia circolare, oggi, non ci viene richiesto soltanto di salvaguardare le risorse ed evitarne lo spreco, ma anche di rispenderle adattandole ad altri utilizzi dando così una seconda vita ad elementi che non sarebbero stati più utilizzabili.

In particolar modo, in questo webinar ci focalizzeremo su quanto le valvole in un impianto idrico siano di fondamentale importanza.  Le valvole di regolazione tradizionali sono notoriamente il punto nevralgico dell’impianto in cui non solo vengono regolate le portate e la pressione dei flussi, ma rappresentano il momento cruciale in cui viene dissipata l’energia del fluido. Quanta energia viene dunque sprecata in questi nodi idraulici?

Sicuramente il primo step per gestire efficacemente un impianto è quello di posizionare le valvole in punti adatti e gestirle in maniera strategica. Un altro passaggio fondamentale per la salvaguardia della risorsa idrica è quello di ridurre al minimo le perdite di rete. È infatti necessario limitare la pressione dell’acqua nelle condotte per diminuire conseguentemente la probabilità di rottura e trafilamento delle tubazioni.  Con la riduzione di pressione viene chiaramente “sprecataenergia rendendo così, un processo necessario, poco sostenibile.

Da qui, infatti, nasce l’esigenza di una valvola che non sia soltanto un regolatore di portata e di pressione, ma che recuperi l’energia che altrimenti verrebbe dissipata.

È proprio in questo contesto che si inserisce la soluzione Locpower® di Valpres, un sistema brevettato in grado di recuperare l’energia che tradizionalmente andrebbe sprecata. Il sistema trasforma la dissipazione energetica in potenza meccanica a sua volta convertita in energia elettrica. Il recupero è ad impatto zero, senza alcuna produzione di CO2.
 

I settori di applicazione di Locpower® sono:
  • Municipalizzate: acquedotti e teleriscaldamento
  • Industria: carta, mineraria, di processo, chimica, centrali power, …
  • Oil & Gas: idrocarburi, acqua di pozzo/trattamento, desalinizzazione

 

Quali sono i possibili usi dell’energia prodotta?
  • Energia in rete
  • Auto-consumo: applicazione in isola
  • Idrogeno Green

 

In questo webinar affronteremo:  
  • Il peso del costo dell’energia per un gestore del SII e la mission dell’efficientamento energetico dei propri asset
  • Sostenibilità: come ottimizzare l’uso delle risorse riducendo la probabilità di perdite idriche
  • Economia circolare: come riutilizzare risorse che altrimenti andrebbero dissipate
  • Le valvole di regolazione flussi e portate come punto nevralgico per la riduzione dello spreco di energia
  • Il sistema brevettato Locpower® di Valpres: caratteristiche e migliorie tecniche in un’ottica di industria 4.0, campi di applicazione e possibili usi dell’energia prodotta
  • Casi applicativi

 

Partecipa al webinar ‘Ammodernamento ed efficientamento energetico impianti idrici con regolatori a recupero energetico’
Clicca qui per riservare il tuo posto
 
QUANDO: Giovedì 29 aprile, ore 11:00- 12:00

 

Con Claudio Gattavari, Control Valves Specialist di Valpres, laureato in ingegneria meccanica, specializzato in fluidodinamica e con quasi vent’anni di esperienza nel mondo delle valvole di regolazione industriali e per l’O&G sia in ambito R&D che commerciale. Negli ultimi 7 anni, si è dedicato al mondo dell’acqua, adattando e convertendo le comprovate soluzioni tecniche derivanti dall’O&G, per renderle adatte a servire il settore del SII, fino ad arrivare alla realizzazione della prima valvola di regolazione a recupero energetico.

Con Marco Tassotto, Sales Manager di Valpres, laureato in ingegneria gestionale, con 29 anni di esperienza in ambito valvole per Oil & Gas, di cui 15 anni in ruoli tecnici (ingegneria, qualità) e 14 in ruoli commerciali/ manageriali. Fa parte dal 2013 del team che in Valpres ha creato e gestito la linea di valvole ingegnerizzate di intercetto e di controllo, di cui la valvola a recupero energetico è la naturale evoluzione.


Leggi anche

Il colosso italiano della distribuzione gas ha siglato un accordo con il Centro di Ricerca del Parco scientifico e tecnologico della Sardegna per la realizzazione di un impianto Power To Gas che utilizzerà elettricità rinnovabile per generare idrogeno e metano sintetico. L’idrogeno sarà fornito alle utenze industriali dell’isola, mentre idrogeno e metano sintetico, miscelati al gas naturale, a quelle domestiche …

Leggi tutto…

I titoli, che hanno un taglio unitario minimo di 100.000 euro e che scadono il 17 gennaio 2031, hanno fatto registrare una domanda pari a oltre il doppio dell’offerta. Le risorse ottenute con la nuova operazione di finanza sostenibile andranno a sostenere i progetti di sostenibilità previsti dal Piano Industriale al 2025, andando a focalizzarsi sullo sviluppo del teleriscaldamento, il recupero della plastica e il miglioramento della depurazione….

Leggi tutto…

ecomondo

Oltre 5 mila opportunità di business generate nelle due settimane di attività sulla piattaforma digitale di Italian Exhibition Group. 73 mila le visualizzazioni ai profili delle 400 aziende che hanno utilizzato attivamente lo spazio digitale. In attesa del ritorno alla fiera in presenza a Rimini, i saloni della bioeconomia circolare e delle energie rinnovabili si confermano moltiplicatori di affari e di conoscenza.

Leggi tutto…

Il gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano prosegue sulla strada dell’economia circolare aderendo al progetto NO.W! “NO Waste” e permettendo alle persone dell’azienda di acquistare a prezzo scontato prodotti buoni ma non più vendibili nei circuiti della grande distribuzione e provvedendo a trasformare in energia quelli ormai giunti a fine ciclo…

Leggi tutto…

verde aqva 2

Si chiama Verde Aqva | Docendo Discimus ed è il progetto capillare per la sensibilizzazione sui temi dell’acqua pubblica e del plastic free che coinvolge oltre 50.000 fra studenti e docenti di 180 scuole elementari, medie e superiori, oltre 20 Biblioteche pubbliche e le sedi municipali dei 30 Comuni di Forlì-Cesena….

Leggi tutto…