rete

Webinar | Come digitalizzare la rete idrica: metodi avanzati per la regolazione della pressione

Partecipa al webinar per approfondire questi temi
‘Come digitalizzare la rete idrica: metodi avanzati per la regolazione della pressione’
Giovedì 24 marzo, ore 11:00– 11:45
Clicca qui per riservare il tuo posto

 
Se oggi i gestori idrici possono controllare le performances di una rete di approvvigionamento idrico e garantirne un’efficace gestione è solo grazie a strumenti sempre più smart e digitali che permettono di controllare e monitorare in tempo reale portate, pressioni, transitori e perdite idriche.

La pressione di rete è un parametro che non deve essere trascurato. La sua attiva gestione tramite tecnologie smart contribuisce al miglioramento del servizio all’utente, alla riduzione delle perdite e delle rotture delle tubazioni, al risparmio di energia elettrica e dei costi di gestione.

Il sistema RTCP Machine Learning, la soluzione progettata da FAST per regolare automaticamente ed immediatamente la pressione al punto critico sulla base della variazione anche improvvisa della domanda di acqua, permette di minimizzare la pressione e prevenire i transienti di pressione all’interno della PMZ (Pressure Management Zone). Grazie alla funzione integrata di Machine Learning, nel caso di un’interruzione di comunicazione, è possibile stimare il valore della pressione al punto critico più prossimo alla realtà, ottenendo così un’affidabilità della stima molto elevata.

Negli ambienti dove l’operatività risulta difficoltosa e l’energia elettrica non è disponibile, può essere installata AQUALOG DIANA, la RTU a batteria progettata da FAST. Dotata di geolocalizzazione e sincronizzazione con GPS integrato, consente il monitoraggio, l’acquisizione e la registrazione permanente dei transitori di pressione.

Per ottenere un’azione uniforme e senza discontinuità, può essere applicato alle idrovalvole di regolazione della pressione di valle il regolatore Power Spin di FAST. Opera su un ampio range di regolazione con azione continua, eliminando ogni transitorio di pressione; non necessita di manutenzione di pulizia tipica dei tradizionali circuiti di controllo idraulico e può essere comandato con tutti i controller del Gruppo Fast.
 

In questo webinar parleremo di:
  • Cosa succede in una rete digitalizzata
  • Come avviene la regolazione della pressione
  • Il sistema RTCP Machine Learning per la gestione attiva della pressione
  • La RTU AQUALOG DIANA per il monitoraggio permanente dei colpi d’ariete
  • Power Spin: il regolatore di pressione per valvole PRV
  • Case study: IREN e FAST, una storia di successo

 

Partecipa al webinar ‘Come digitalizzare la rete idrica: metodi avanzati per la regolazione della pressione’
Clicca qui per riservare il tuo posto
 
QUANDO: Giovedì 24 marzo, ore 11:00- 11:45

 

Con Alessandro Teneggi, Sales Engineer di FAST. Vanta oltre 10 anni di esperienza nel mondo del telecontrollo e dell’automazione industriale. Ha acquisito in questi anni competenze tecnico-commerciali che gli permettono di guidare le utilities nella scelta ottimale di sistemi di monitoraggio, controllo e regolazioni delle reti.

E con Mirko Veneziani, Leakage manager presso IReti. Esperto in valvole di regolazione. Grazie alla sua esperienza decennale nel servizio idrico, oggi si occupa della gestione avanzate dei sistemi acquedottistici con particolare attenzione alla ricerca perdite e al monitoraggio di nuovi distretti.


Leggi anche

È un bilancio importante quello dei progetti presentati nel semestre maggio-ottobre dal gestore idrico per beneficiare dei fondi PNRR e FSC finalizzati a migliorare l’intero ciclo idrico in tutta la città. 13 i progetti proposti, che comprendono opere per la riduzione delle perdite, il completamento della distrettualizzazione delle reti, l’ammodernamento dei serbatoi, il potenziamento del sistema fognario e la risoluzione dei problemi di inquinamento dei torrenti…

Leggi tutto…

Rivolta a startup, spin off universitari e PMI, A WAve of innovation è la call internazionale lanciata dalla rete dei 13 gestori idrici della Lombardia per trovare soluzioni innovative in alcune aree nevralgiche per il servizio idrico. Si concluderà a fine novembre e per i vincitori sarà valutata l’implementazione di un progetto pilota in collaborazione con una delle società di Water Alliance …

Leggi tutto…

Saranno messi in gara entro fine anno, per procedere con la consegna per febbraio, i lavori per la sostituzione di un tratto di 3 km della dorsale Fiora che serve il comune del Grossetano. L’intervento, del valore di 1,5 milioni, prevede la posa di nuove condotte in acciaio rivestito che scorreranno in parallelo al tratto da dismettere. Un’opera fondamentale per un territorio alimentato da sorgenti locali che risentono fortemente della siccità…

Leggi tutto…

La necessità di ridurre le perdite idriche, in una situazione di costante rischio siccità, richiede strumenti sempre più smart e digitali, con alti livelli di automazione, che permettono il controllo in tempo reale di pressione e portata. Per la misura e contabilizzazione dei consumi hanno assunto un ruolo decisivo anche gli smart meters, i quali consentono finalmente al gestore di disporre della telelettura e telegestione dei propri contatori….

Leggi tutto…

L’evento di riferimento sul panorama europeo nell’ambito dell’economia circolare,  con un ampio programma di conferenze, workshop e seminari in tema di recupero di materia ed energia e di sviluppo sostenibile. L’acqua, la sostenibilità e il futuro sono protagonisti in diretta da Ecomondo su TVA, la TV di Acquedotto Pugliese. Un ricco palinsesto di programmi informativi con interventi di ospiti ed esperti su temi da non perdere, clicca qui per scoprirlo….

Leggi tutto…