Webinar | Gestione integrata di reti di distribuzione idrica e gas

Partecipa al webinar per approfondire questi temi
‘Gestione integrata di reti di distribuzione idrica e gas’
Giovedì 2 dicembre, ore 11:00– 12:00
Clicca qui per riservare il tuo posto

 
Al fine di competere nella liberalizzazione dei servizi e rispettare le indicazioni imposte da ARERA, è necessario avere piena conoscenza del patrimonio degli ASSET e consapevolezza del loro stato. Questo permette al gestore di valutare in maniera ragionata le entità e le priorità d’intervento e fronteggiare così gli impegni di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Si rende dunque necessario pianificare progetti che descrivano e perseguano l’obiettivo di gestire l’infrastruttura di rete di distribuzione in maniera integrata e centralizzata. Partendo dalla progettazione e modellazione della rete, passando poi per la sua manutenzione fino al webGIS per la condivisione di Cartografia e Dati. Tutti gli attori della filiera, in linea con ruoli e competenze, possono così contemporaneamente consultare e aggiornare in tempo reale il sistema informativo alla base dei processi organizzativi.

Inoltre, grazie a questo iter è così possibile accedere ai fondi stanziati. In particolare, in questo momento storico il PNRR destina 3,5 miliardi di investimenti al settore idrico per la digitalizzazione ed innovazione: tema sempre più caldo nel settore.
 

Quindi a livello pratico, come agire? Come arrivare a questa visione d’insieme?

Il sogno di ogni tecnico del settore è quello di poter utilizzare strumenti CAD e GIS assieme per poter gestire facilmente le informazioni grafiche e i dati associati di un’infrastruttura di rete; il tutto potendo consultare i dati anche in mobilità su Smartphone.

È qui che si inserisce la piattaforma SmartGIS proposta da I&S Informatica e Servizi, una soluzione che offre quattro necessarie modalità operative integrate: Desktop, WebGIS, Mobile e Calcolo, garantendo:

  • Precisione, facilità e diffusione per il disegno degli strumenti CAD di Autodesk;
  • Potenza tipica dei sistemi informativi territoriali GIS (ESRI e QGIS);
  • Ecletticità e diffusione di Android per la Mobilità;
  • Calcolo con condivisione del modello dati;
  • Data base in ambiente Spatial.

 

Qui di seguito alcune Macro Funzionalità della piattaforma: 
  • GESTIONE RETE DA WEB
    Piattaforma GIS per la navigazione, analisi e modifica di oggetti di rete da Web
  • MANUTENZIONE RETE DAL CAD
    Gestione database ed aggiornamento cartografia da ambiente AutoCAD
  • MODELLAZIONE E CALCOLO RETE
    Calcolo rete (H2O, GAS, FO) integrata nello strumento CAD/GIS
  • RICERCA FUGHE GAS
    Ricerca fughe del GAS e dispersioni assistita da mappa
  • PRONTO INTERVENTO GAS
    Mappa con informazioni cartografiche e elementi critici di rete
  • PREVENTIVI ED ALLACCI
    Gestione di preventivi di allacciamento direttamente da strumento di progettazione
  • AGGIORNAMENTO E RILIEVI IN CAMPO
    Gestione dei rilievi ex novo e degli aggiornamenti della rete in diverse modalità

 

In questo webinar parleremo di:
  • Criticità per i gestori di reti gas e idriche ad operare senza una visione d’insieme delle caratteristiche tecniche ed economiche dei loro asset che possono risiedere in Data Base diversi.
  • Difficoltà di coinvolgere tutti gli attori (interni ed esterni, tecnici e amministrativi) nell’aggiornamento dei dati delle infrastrutture in quanto punto di partenza per una gestione realistica;
  • Necessità di una soluzione integrata, aperta e parametrica, per ottimizzazione i processi operativi;
  • La risposta in un insieme integrato di strumenti CAD\GIS\Web\Mobile: SmartGIS
  • Casi applicativi ed esperienze dal vivo

 

Partecipa al webinar ‘Gestione integrata di reti di distribuzione idrica e gas’
Clicca qui per riservare il tuo posto
 
QUANDO: Giovedì 2 dicembre, ore 11:00- 12:00

 

Con noi l’Ing. Pierluigi Fedrizzi CEO and owner di I&S Informatica e Servizi, Ingegnere Idraulico e Geotecnico con esperienza di progettazione di impianti idraulici presso il CPCIE (Centro Progettazioni Costruzioni Idrauliche dell’ENEL). Prima di fondare I&S, ha maturato esperienze di Direttore Tecnico in Aziende impegnate nella Progettazione e Costruzione di Opere Idrauliche e Geotecniche.

E con Mauro Benini Senior GIS Specialist presso I&S Informatica e Servizi, geometra con 20 anni di esperienza nella costruzione e manutenzione di GEODatabase e nell’organizzazione ed estrazione dai GEODatabase dei dati in formati SINFI (Sistema Informativo Nazionale Federato delle Infrastrutture).

E Aliander Meggiolaro GIS&CAD Application Engineer di I&S Informatica e Servizi, Ingegnere Ambientale Esperto in Modellazioni di Fluidi (GAS ed H2O) con esperienza nell’analisi di banche dati necessarie alla modellazione di fluidi ed esperto nell’utilizzo ed integrazioni di informazioni provenienti da fonti CAD e GIS per la creazione di GEODatabase.

 


Leggi anche

Un webinar che ha la particolarità di raccogliere interventi di donne che ricoprono ruoli apicali in aziende leader del mercato del Servizio Idrico Integrato. Le ospiti si confronteranno su PNRR, Digitalizzazione, Innovazione e Transizione Ecologica, un tema di grande prospettiva e che guarda al futuro che ci aspetta anche in riferimento a quello che sarà il filo conduttore che caratterizzerà il nuovo ciclo di eventi dell’IWS Italian Water Tour 2022 su cui sta lavorando il Gruppo IWS insieme ai propri partners….

Leggi tutto…

Fondamentale momento di confronto e di ascolto con gli stakeholder, le consultazioni permetteranno a tutti gli interessati di esprimere le proprie osservazioni sul documento che orienterà l’azione dell’Autorità nei prossimi 4 anni. Tutela ed empowerment del consumatore, transizione energetica giusta e digitalizzazione i temi al centro del nuovo Quadro …

Leggi tutto…

Il gestore idrico lucano, dopo aver concluso all’inizio dell’anno l’ammodernamento dell’impianto Pantano, ha dato il via al potenziamento del secondo impianto a servizio della città dei Sassi, che sorge in località Sarra. Il depuratore sarà dotato di impianto a ossidazione biologica e sarà adeguata sia la linea acque sia quella fanghi e la sua capacità portata a 27.500 abitanti. L’investimento per le opere è di 2,5 milioni di euro…

Leggi tutto…

La nuova iniziativa del gestore della rete di trasporto gas punta a sviluppare il potenziale innovativo delle startup che operano lunga l’intera filiera dell’idrogeno, dalla produzione agli usi finali. Le realtà selezionate riceveranno supporto in ricerca e lo sviluppo, nella creazione di contatti, fino alla realizzazione di progetti pilota con Snam …

Leggi tutto…

È il messaggio forte che arriva dal convegno organizzato dalla rete costituita da 14 aziende pubbliche lombarde attive nel settore dei servizi ambientali, che servono 458 comuni dove vive un terzo della popolazione della regione. Rete che, grazie alle sinergie industriali, ha permesso la creazione un primo ciclo integrato completo nella gestione ambientale, e che si candida a giocare un ruolo cruciale nel percorso di transizione ecologica…

Leggi tutto…