Webinar | Gruppo CAP: il “SISTEMA NORD MILANO” L’ambizioso progetto che unisce efficienza e innovazione per la valorizzazione della risorsa idrica

Partecipa al webinar per approfondire questi temi
‘Gruppo CAP: il “SISTEMA NORD MILANO” – L’ambizioso progetto che unisce efficienza e innovazione per la valorizzazione della risorsa idrica’
Giovedì 17 giugno, ore 11:00– 12:00
Clicca qui per riservare il tuo posto

 
Il progetto nasce dall’ambizione di immaginare la rete idrica di domani realizzando un’opera che rappresenti l’anello di congiunzione tra gli attuali obiettivi a lungo termine per la gestione del servizio idrico e la valorizzazione di una preziosa risorsa come l’acqua.
 

Il progetto è il frutto di un nuovo approccio alla progettazione che prevede di coniugare:
  • INNOVAZIONE nell’utilizzo di piattaforme per la progettazione integrata (BIM) e di strumenti all’avanguardia per il calcolo e le verifiche idrauliche;
  • VISIONE raggiungibile guardando al Sistema Acquedotto con lungimiranza e studiandone l’evoluzione sul territorio oltre i confini amministrativi;
  • SOSTENIBILITÀ perché le grandi opere portano grandi benefici raggiungibili solo investendo nella ricerca di soluzioni. Quest’ultime garantiscono l’efficienza del servizio, la sicurezza degli impianti e degli utenti, la riduzione dei costi e la tutela dell’ambiente.

Da anni Gruppo CAP persegue una strategia di potenziamento e realizzazione di nuove reti, e di interconnessioni tra gli acquedotti comunali. Il fine è realizzare una rete diffusa sovracomunale che sia in grado di garantire affidabilità e migliorare l’efficienza dell’erogazione del servizio di acqua potabile. L’obiettivo a lungo termine è quello di pianificare l’evoluzione del territorio oltre i confini amministrativi, concentrandosi sulle migliori soluzioni tecniche e centralizzando la produzione della risorsa per ottenere benefici di scala.

Il progetto del “Sistema Nord Milanoconcretizza questa politica industriale. E lo fa grazie ad un approccio tecnologico che traduce la visione strategica in chilometri di tubi posati per collegare fra loro gli acquedotti esistenti, potenziando il servizio in termini di qualità e di affidabilità.

La complessità dell’intervento e degli scenari di progettazione ha richiesto l’applicazione di un approccio innovativo, capace di coniugare la modellazione idraulica con l’esigenza di costruire un modello dell’infrastruttura secondo le più recenti regole del B.I.M. 

La sfida ha imposto l’implementazione di un modello idraulico calibrato, mediante il software di modellazione Infoworks WS Pro. Tale software è in grado di riprodurre la complessa dinamica della rete di approvvigionamento e distribuzione a servizio dei numerosi Comuni coinvolti. Tale struttura risulta infatti fortemente interconnessa per la presenza di collegamenti in grado di movimentare significativi volumi in funzione della domanda idrica.
 

Il modello dello stato di progetto, con sviluppo di circa 1000 km, include:
  • 94 impianti di approvvigionamento
  • 150 pozzi
  • 2 gruppi di rilancio
  • 21 interconnessioni esistenti
  • 11 spillamenti previsti dalla dorsale

Data la natura fortemente antropizzata del territorio attraversato dall’opera, la progettazione mediante software Autodesk Civil3D si rileva propedeutica all’analisi delle interferenze nei confronti delle infrastrutture viabilistiche e di trasporto e dei sottoservizi presenti, e allo studio dei particolari costruttivi.

 

Il webinar dal taglio tecnico vedrà due interventi coordinati da Gruppo CAP e Idrostudi in cui parleremo di:
  • Modalità di conduzione della progettazione integrata
  • Studi di modellazione idraulica applicata a un territorio vasto e a diversi sistemi acquedottistici interconnessi (considerati come un unico sistema “a staffetta”)
  • Criticità incontrate
  • Soluzioni proposte dai progettisti e principali innovazioni tecnologiche applicate
  • Strumenti partecipativi avviati sin dalla fase di progettazione preliminare

 

Partecipa al webinar ‘CGruppo CAP: il “SISTEMA NORD MILANO” – L’ambizioso progetto che unisce efficienza e innovazione per la valorizzazione della risorsa idrica’
Clicca qui per riservare il tuo posto
 
QUANDO: Giovedì 17 giugno, ore 11:00- 12:00

 

Con Riccardo Libero Monti

Responsabile Progettazione e Realizzazione Acquedotti di Gruppo CAP. Laureato in Ingegneria Civile con Specializzazione Idraulica, ha 10 anni di esperienza in aziende del Servizio Idrico Integrato, dove si è progressivamente specializzato con particolare focus sulla progettazione e direzione lavori di impianti e reti acquedotto. Oggi coordina un team di 15 progettisti e direttori lavori all’interno dell’Area Tecnica di Gruppo CAP. Sotto la sua guida, la squadra progetta e realizza commesse di ingegneria idraulica attinenti al Servizio Idrico Integrato e nello specifico centrali di potabilizzazione, serbatoi, torri piezometriche, dorsali, interconnessioni e reti di distribuzione.

E con Enrico Murari

responsabile dell’ufficio di Idrostudi a Melzo. Laureato in Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio all’Università di Pavia, con diversi anni di esperienza in modellazione e analisi di infrastrutture idrauliche, si è specializzato nell’ambito della distrettualizzazione e ottimizzazione delle reti d’acquedotto. È inoltre co-autore di alcune pubblicazioni su riviste internazionali, elaborate in occasione del corso di Dottorato in Ingegneria Civile.

A proposito di Gruppo CAP

Gruppo CAP è la realtà industriale che gestisce il servizio idrico integrato sul territorio della Città metropolitana di Milano secondo il modello in house providing. Questo modello garantisce il controllo pubblico degli enti soci nel rispetto dei principi di trasparenza, responsabilità e partecipazione. Attraverso un know how ultradecennale e le competenze del proprio personale coniuga la natura pubblica della risorsa idrica e della sua gestione con un’organizzazione manageriale del servizio idrico in grado di realizzare investimenti sul territorio e di accrescere la conoscenza attraverso strumenti informatici. Per dimensione e patrimonio Gruppo CAP si pone tra le più importanti monoutility nel panorama nazionale.
Per saperne di più: www.gruppocap.it

A proposito di Idrostudi

IDROSTUDI S.r.l. è una società di ingegneria con sedi a Trieste, Melzo e Cagliari che sin dal 2002 svolge attività di progettazione, consulenza specialistica finalizzate alla gestione integrata ottimale della risorsa idrica e alla protezione idraulica del territorio. La qualità e l’innovatività delle soluzioni proposte sono risultato delle attività di Ricerca e Sviluppo, la cui eccellenza è stata riconosciuta anche in ambito internazionale. Le attività di ricerca, realizzate in stretta collaborazione con il mondo accademico, permettono ad Idrostudi di essere insediata in AREA Science Park di Trieste, punto di incontro nazionale ed internazionale tra ricerca, innovazione e sviluppo.
Per saperne di più: www.idrostudi.it


Leggi anche

L’assemblea dei soci ha nominato Vanni Vignoli come nuovo Presidente di Europump, l’Associazione dei fabbricanti europei di pompe con sede a Bruxelles. Il settore delle pompe ha un ruolo sempre più importante in tutte le applicazioni che utilizzano sistemi di pompaggio e di sollevamento. Europump lavora supportando la Commissione Europea nello sviluppo di Direttive per l’efficientamento energetico e la riduzione degli sprechi, in particolare sul risparmio di acqua all’interno delle reti idriche, per costituire e rendere attivi i regolamenti ai quali il settore si deve adeguare…

Leggi tutto…