reti idriche

Webinar | L’ottimizzazione delle reti idriche attraverso modellazione, monitoraggio e distrettualizzazione

Partecipa al webinar per approfondire questi temi in collegamento dalla water utility di Roma, Acea ATO2
‘L’ottimizzazione delle reti idriche attraverso modellazione, monitoraggio e distrettualizzazione’
Martedì 15 giugno, ore 10:30– 12:00
Clicca qui per riservare il tuo posto

 

Il prof. Mario Rosario Mazzola, docente di Ingegneria idraulica dell’Università di Palermo, tratterà il tema riguardante l’orientamento del PNRR in riferimento agli investimenti sul Sistema Idrico Integrato.

Samir Traini, Vicedirettore del Laboratorio REF Ricerche, metterà in evidenza i benefici operativi e finanziari che si possono attuare ottimizzando le reti idriche con particolare rifermento alla regolazione e alla digitalizzazione de sistemi.

Alberto Trotta, Responsabile Distretti e ingegneria dell’esercizio di ACEA ATO2, nel suo intervento presenterà quella che è la strategia seguita dalla water utility della Capitale per procedere verso un’ottimizzazione delle reti.

Gianfranco Comito e Giovanni Ioele, del Dipartimento di Tutela dell’Ambiente della Regione Calabria, presenteranno il Progetto Conoscenza, ovvero il percorso seguito per ottimizzare i processi negli acquedotti di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia, e quelli che sono i programmi di investimento sul settore idrico della Regione Calabria.

Questo webinar fa parte dell’IWS Italian Water Tour – Live Webinar. Un ciclo di sei incontri patrocinato da Utilitalia, con la partnership di The European House – Ambrosetti, Community Valore Acqua per l’Italia, Laboratorio REF Ricerche e Servizi a Rete. Nell’arco dei sei incontri approfondiremo il tema della digitalizzazione del SII esplorando le principali case history in cui le water utility hanno adottato sistemi digitali per ottimizzare la gestione delle reti idriche.
 
Presto apriranno le iscrizioni dei prossimi incontri, stay tuned!

 

LA DIGITALIZZAZIONE DEL SISTEMA IDRICO INTEGRATO

 Qui le date e i temi dei prossimi webinar del ciclo in programma:

  • 24 Giugno, Climate change: l’incremento della resilienza attraverso il monitoraggio permanente delle reti fognarie – M4
  • 30 Settembre, Lo smart meter per il billing e per la gestione delle perdite in rete – M1 -M2
  • 14 Ottobre, Monitoraggio rete fognaria alla ricerca degli eventi inquinanti (tecnologia Kando) – M4-M5-M6
  • 25 Novembre, PNRR digitalizzazione, innovazione e transizione ecologica

 

Partecipa al webinar ‘L’ottimizzazione delle reti idriche attraverso modellazione, monitoraggio e distrettualizzazione’ – in collegamento dalla water utility di Roma, Acea ATO2
Clicca qui per riservare il tuo posto
 Martedì 15 giugno, ore 10:30- 12:00

 


Leggi anche

La realizzazione della Centrale di Cornaredo e della sua dorsale si configura come il completamento dei grandi progetti acquedottistici pensati da Gruppo CAP per la Città metropolitana di Milano sin dagli anni ’90. Il “SISTEMA NORD MILANO” si compone di: una nuova centrale di potabilizzazione dotata di tecnologie all’avanguardia atte a garantire elevati standard qualitativi e riduzione dei consumi energetici e dei costi di installazione/manutenzione, e di una dorsale di adduzione/distribuzione che si snoda per 20 chilometri in un territorio fortemente urbanizzato alle porte di Milano. Il sistema sarà al servizio di 14 Comuni tra Cornaredo e Sesto San Giovanni….

Leggi tutto…

calcestruzzo

Tutto ciò che esiste, naturale o artificiale che sia, è inevitabilmente soggetto ad un processo di deterioramento. Le strutture costruite dall’uomo non sfuggono al connaturato degrado e gli impianti di acqua potabile e di depurazione in calcestruzzo ne sono un esempio. Molteplici sono i fenomeni che compromettono la durabilità delle strutture, a prescindere dal loro stadio esistenziale. È possibile ricorrere alla manutenzione preventiva delle strutture per arginare il problema? Quali sono altrimenti le soluzioni per il ripristino e la riparazione ottimale di impianti degradati?…

Leggi tutto…

L’assemblea dei soci ha nominato Vanni Vignoli come nuovo Presidente di Europump, l’Associazione dei fabbricanti europei di pompe con sede a Bruxelles. Il settore delle pompe ha un ruolo sempre più importante in tutte le applicazioni che utilizzano sistemi di pompaggio e di sollevamento. Europump lavora supportando la Commissione Europea nello sviluppo di Direttive per l’efficientamento energetico e la riduzione degli sprechi, in particolare sul risparmio di acqua all’interno delle reti idriche, per costituire e rendere attivi i regolamenti ai quali il settore si deve adeguare…

Leggi tutto…

Nell’industria dell’acqua e delle acque reflue, un’elevata precisione di misura è indispensabile per un controllo ottimale della distribuzione. Per garantire la precisione dei misuratori di portata l’installazione prevede che vengano rispettati diversi tratti di tubazione rettilinea a monte e a valle del misuratore stesso. Promag W di Endress+Hauser dispone dell’opzione “0 x DN full bore”, una soluzione unica al mondo: massime prestazioni di misura anche in assenza di tratti rettilinei con sezione di misura completamente libera, senza restrizioni….

Leggi tutto…

L’infrastruttura si stende per circa 800 metri e raccoglie gli scarichi civili e industriali tra l’area di Tosco-Romagnola e il Parco di Serravalle. La sua realizzazione ha permesso di separare i reflui dalle acque meteoriche a beneficio di tutto il sistema di raccolta e depurazione. Inoltre, consente di eliminare gli scarichi diretti nel Rio Romito, un piccolo corso d’acqua che scorre nel territorio a est della città….

Leggi tutto…