Webinar | No-dig: individuazione e riparazione massiva delle perdite idriche – 9 Luglio


Nell’ultimo rapporto ISTAT sull’acqua, del 20 marzo 2020, si indica come siano “ancora rilevanti le perdite della rete idrica, circa 44 metri cubi al giorno per km di rete nei comuni capoluogo di provincia/città metropolitana, tra cui uno su tre di questi registra perdite totali superiori al 45%”.
 

Partecipa al webinar per approfondire questi temi
‘No-dig: individuazione e riparazione massiva delle perdite idriche’
Giovedì 9 luglio, ore 11:00– 12:00
Clicca qui per riservare il tuo posto
Clicca qui per scaricare il materiale del webinar

 
Ad esempio, nella figura seguente sono riportate i livelli delle perdite idriche nelle reti di distribuzione dei capoluoghi di regione secondo gli ultimi dati ISTAT.

 
Per affrontare questo problema, il regolatore del settore idrico ARERA ha definito con la delibera 917/2017/R/IDR una normativa per migliorare la qualità tecnica del servizio idrico sulla base di sei macro-indicatori, di cui il primo di questi è riservato alla riduzione delle perdite idriche: indicatore M1.
 
Per il gestore, individuare e risanare le perdite idriche vuol dire non solo porsi in una posizione di regolarità rispetto alle richieste dell’Autorità ma anche migliorare lo stato delle reti, diminuendo i costi di gestione e migliorando di conseguenza la qualità dei propri asset in una visione di medio-lungo termine
 
Per rispondere a tali esigenze sono state sviluppate tecnologie innovative che permettono sia di individuare le perdite idriche che di valutare lo stato delle tubazioni, e nuove tecnologie no-dig per riparare le perdite in modo massivo, anche a livello di interi distretti idrici urbani, essendo tecnologie che non contemplano la creazione di grandi cantieri e scavi, riducendo così sensibilmente l’impatto sul territorio, sulla popolazione e sui costi.
 
Con Nicola Ruggiero, CEO di Pipecare e ventennale esperienza come executive di multinazionali israeliane nel settore dell’innovazione tecnologica per le grandi infrastrutture, e con Emanuele Pirola, esperto di implementazione e realizzazione progetti con tecnologie innovative e no-dig per l’efficientamento delle reti di distribuzione idrica.
 

In questo webinar parleremo di: 

  • Il gestore e le perdite idriche: attuali condizioni, problematiche e regolamentazione.
  • Tecnologie innovative per l’individuazione delle perdite ed il Pipe Condition Assessment.
  • Tecnologie per la riparazione massiva delle perdite senza scavi (TALR Trenchless Automated Leakage Repairs).
  • Nuove metodologie per la significativa riduzione delle perdite di interi distretti urbani.
  • Casi applicativi realizzati in Italia e all’estero.

 

Riserva il tuo posto 

 

Per scoprire gli altri appuntamenti vai al calendario

 


Servizi a rete live – webinar è un progetto di informazione e formazione digitale dove esperti ed eccellenze raccontano temi caldi del settore delle utility e dei sottoservizi attraverso il formato del webinar. È un momento di incontro e confronto online dove puoi essere protagonista: tu ci metti i contenuti, noi ci mettiamo i mezzi e la comunicazione. 
Vuoi partecipare anche tu al progetto di Servizi a rete live – webinar? Scrivici una mail
Per qualsiasi necessità scrivere a: marketing@tecneditedizioni.it

Leggi anche

L’intervento di riqualificazione interessa un tratto di 2 chilometri del sistema di collettamento dei reflui che passa sotto due delle principali arterie della città, viale Stucchi e viale delle Industrie. Per effettuarlo, il gestore idrico ha scelto la tecnica no-dig del relining, in modo da minimizzare l’impatto sulle tante attività economiche dell’area. I lavori andranno avanti per 3/5 mesi e saranno realizzati con un investimento di 3,6 milioni di euro…

Leggi tutto…

Servizi a Rete TOUR 2020, 28-29 Ottobre 2020 | Piave Servizi, Treviso

Durante la sesta edizione, dedicata al tema “Il Servizio Pubblico della distribuzione in relazione ai cambiamenti”, esperti provenienti da tutta Italia si daranno appuntamento a Codognè (TV) presso la sede di Piave Servizi per confrontarsi sul tema della gestione delle reti del sottosuolo e per mettere a fattor comune le proprie esperienze e progetti.
Questo uno degli interventi in programma: “Il risanamento di condotte tramite i giunti di riparazione in due pezzi senza interruzione del servizio”
Per saperne di più…

Leggi tutto…

BrianzAcque sceglie il no-dig. L’intervento, che riguarda la porzione di rete che scorre sotto una traversa della trafficata SP 174, prenderà il via il prossimo ottobre e sarà concluso in meno di un mese. Sarà effettuato con la tecnica del relining, in modo da evitare di chiudere una carreggiata al traffico e altri disagi ai cittadini, con un investimento di circa 200.000 euro.

Leggi tutto…

L’intervento, che prenderà il via a breve, prevede la posa di una condotta fognaria della lunghezza di 250 metri a una profondità di circa 24 metri. I lavori fanno parte del grande progetto di potenziamento della rete di raccolta e collettamento degli scarichi nell’area della Darsena, portato avanti con un investimento complessivo di 8 milioni di euro, che la multiutility completerà per la fine del prossimo anno….

Leggi tutto…

Posa prima pietra dei lavori di potenziamento da parte di Hera del sistema fognario della Darsena di Ravenna

L’opera del valore complessivo di 8 milioni di euro ha come obiettivo di garantire la sicurezza dell’area della Darsena e il miglioramento ambientale del Candiano, il canale navigabile che collega la città al mare. Suddiviso i tre stralci, prevede la realizzazione di un nuovo collettore, di diverse tratte di fognatura, di impianti di sollevamento e di due vasche di prima pioggia. Parte dei lavori saranno realizzati con la tecnologia senza scavo della trivellazione orizzontale controllata …

Leggi tutto…