Webinar | Sfide e soluzioni per la gestione delle reti idriche a Patrasso. La tecnologia e il know-how FAST applicati in Grecia

Partecipa al webinar per approfondire questi temi
‘Sfide e soluzioni per la gestione delle reti idriche a Patrasso | La tecnologia e il know-how FAST applicati in Grecia’
Giovedì 19 maggio, ore 11:00– 12:00
Clicca qui per riservare il tuo posto

 

La suddivisione della rete di distribuzione idrica in DMA (District Metered Areas) è un prerequisito per il monitoraggio continuo delle perdite e l’applicazione del Pressure Management.

La rete di distribuzione della città di Patrasso è stata così divisa in settori idraulicamente discreti, riforniti tramite un unico punto principale di approvvigionamento idrico, sul quale è stato installato un contatore di flusso. Questo ha permesso la quantificazione delle perdite e la prioritizzazione della loro localizzazione e riparazione. Nel punto di ingresso dei DMA sono state installate delle valvole di regolazione della pressione (PRV) con un controller elettronico programmabile a distanza per l’applicazione della gestione avanzata della pressione, al fine di ridurre le perdite e le rotture. La pressione è stata misurata anche nel punto critico e in altri punti caratteristici della rete di ogni DMA e sono state installate attrezzature appropriate per la registrazione continua delle pressioni.

Per il rilevamento precoce delle perdite nascoste e l’applicazione del controllo attivo delle perdite è fondamentale il monitoraggio del flusso e della pressione. La telemetria e i software per la comunicazione, l’acquisizione dei dati e il funzionamento dei controllori elettronici sono altri prerequisiti e strumenti preziosi per una gestione efficiente delle perdite d’acqua. Tutti i dati di flusso, pressione e volume (valori in tempo reale e storici) saranno disponibili in un unico ambiente basato sulla piattaforma web.
 

DEYAP con l’obiettivo di ridurre e controllare le perdite reali ha adottato diverse soluzioni offerte da FAST, che le hanno permesso di applicare un’efficace gestione della pressione e del controllo attivo delle perdite:
  • RTCP System: soluzione progettata per regolare automaticamente ed immediatamente la pressione al punto critico sulla base dei cambiamenti nelle richieste di acqua.
  • AQUAWORKS: software applicativo che assiste il gestore a cogliere con immediatezza gli elementi salienti del funzionamento della rete a partire dalla creazione dei distretti fino all’approfondita indagine sulle perdite. Contribuisce alla riduzione delle perdite e alla valutazione dell’efficienza del sistema di distribuzione idrica.
  • Overland: portale WEB che monitora le molteplici installazioni di una rete idrica. Il sistema raccoglie i dati acquisiti dai Data Loggers remoti distribuiti sul territorio, li salva su un database collocato nel centro di gestione ed elabora gli stessi visualizzandoli in modalità WEB.
  • AQUALOG PQ: RTU compatta progettata per il monitoraggio delle pressioni e delle portate nelle reti idriche. 
  • AQUALOG T-CNT: regolatore di pressione progettato per operare nel contesto di una rete idrica organizzata in distretti. Permette di monitorare pressioni, portate, livelli e temperature. Può operare in ambienti gravosi dove sia difficoltosa l’operatività e non si abbia disponibilità di energia elettrica. 

 

In questo webinar parleremo di:
  • Criticità della rete idrica a Patrasso
  • Definizione dei distretti
  • Gestione della pressione
  • Messa in servizio Sistema di monitoraggio e automazione. Software di acquisizione dati, gestione dei regolatori
  • Implementazione Aquaworks e Overland 
  • Training del personale relativo alla gestione del pressure management system
  • RTU installate in campo: PQ, T-CNT 

Partecipa al webinar
‘Sfide e soluzioni per la gestione delle reti idriche a Patrasso | La tecnologia e il know-how FAST applicati in Grecia’

Clicca qui per riservare il tuo posto

QUANDO: Giovedì 19 maggio, ore 11:00– 12:00

 

Lo speaker

Con Alessandro Teneggi, Sales Engineer di FAST. Vanta oltre 10 anni di esperienza nel mondo del telecontrollo e dell’automazione industriale. Ha acquisito in questi anni competenze tecnico-commerciali che gli permettono di guidare le utilities nella scelta ottimale di sistemi di monitoraggio, controllo e regolazioni delle reti.


Leggi anche

Trasformare uno strumento anticorruzione in uno strumento di garanzia di trasparenza e di promozione della sostenibilità. Questo è l’obiettivo che Gruppo CAP, gestore del servizio idrico della Città metropolitana di Milano, si è posto con la revisione del proprio vendor rating, che entro la fine del 2022 diverrà uno strumento di sustainable procurement negli ambiti della legalità, inclusione, contrasto al cambiamento climatico e innovazione….

Leggi tutto…

La Conferenza Esri Italia – svoltasi dal 10 al 13 Maggio 2022 – ha ospitato una sessione dedicata al tema del PNRR a favore del Servizio Idrico Integrato e dell’importante ruolo e compito delle aziende in questo contesto. Guarda ora il replay della sessione con focus su “Servizio Idrico Integrato: Digitalizzazione e Smart Management”. …

Leggi tutto…

Molto positivi i risultati del bilancio di esercizio relativo al 2021, con il valore economico generato pari a 650,8 milioni di euro, con un incremento dell’8% rispetto all’anno precedente e investimenti per circa 223,8 milioni. La quota maggiore di risorse, circa 79,3 milioni, è andata all’acquedotto, seguito da depurazione, 63,7 milioni, e fognature, 62,4 milioni…

Leggi tutto…

L’Assemblea Ordinaria dei Soci di Pavia Acque, riunita in seconda convocazione oggi, 19 luglio 2022, ha approvato il bilancio dell’esercizio 2021, il piano industriale 2022 e ha deliberato la nomina dell’Organo Amministrativo della società…

Leggi tutto…

Nel gennaio 2022, AMNU SpA, Azienda nota nel mondo dei Rifiuti in quanto premiata diverse volte negli ultimi 10 anni da Lega Ambiente come 1° Classificata in termini di % differenziata > 80% nella sua Categoria < = 100.000 ab, ha ufficializzato la sua fusione in STET SpA (Ente che gestisce l’Idrico) facendo nascere una unica società denominata AmAmbiente SpA. ...

Leggi tutto…