Xylem presenta “Xylem Vue”, una suite di soluzioni digitali che consente di migliorare performance e sostenibilità lungo tutto il ciclo dell’acqua.

 
Con Xylem Vue, Xylem rinforza la sua strategia di digitalizzazione dei servizi idrici
e punta a realizzare metà del proprio fatturato in soluzioni digitali entro il 2025.

 

Ora più che mai, tra cambiamenti climatici ed emergenze legate alla scarsità delle risorse, i servizi idrici di tutto il mondo sono spinti a modernizzarsi, aggiornandosi per migliorare a tutti i livelli. Per aiutarli a risolvere le inevitabili criticità legate a questa evoluzione digitale, Xylem Vue offre un approccio globale per costruire un sistema di processi sicuri, connessi ed intelligenti al servizio degli operatori e dei clienti che servono.

Xylem è un partner unico ed altamente qualificato per guidare le utility nel loro viaggio di trasformazione digitale, grazie ad un team di esperti professionisti con una larga esperienza acquisita negli anni nelle scienze decisionali ed il più grande gruppo di ingegneri idroinformatici del settore. Questo permette di raccogliere e sfruttare i dati per sviluppare migliaia di potenziali scenari su larga scala. Tali dati si trasformano in informazioni strategiche e portano a risultati concreti.

 

“Grazie a più di 100 anni di esperienza Xylem nelle tecnologie idriche, la piattaforma Xylem Vue consentirà alle utility di progettare e realizzare la propria evoluzione digitale dando le giuste priorità per ottenere un impatto immediato, prestazioni e risultati tangibili. Indipendentemente da dove si trovino nel loro viaggio di trasformazione digitale, Xylem Vue offre le soluzioni più affidabili e all’avanguardia del settore per mappare e implementare risposte efficaci sia alle necessità immediate che per aumentare la produttività e l’efficienza future.”
 
[Giorgio Sabbatini, VP Europe Commercial Teams, South & West]

 

Xylem Vue offre un portafoglio di soluzioni digitali completo che consente ai servizi idrici di rilevare e ottenere insight basati sui dati, indipendentemente dal loro punto di partenza nel percorso di digitalizzazione. Ciò gli consentendo di raggiungere risultati d’impatto sulle loro comunità, in modo più rapido e conveniente.

Complementare all’avanzato livello di tecnologia offerto da Xylem nella sua più ampia gamma di prodotti e soluzioni per l’acqua, Xylem Vue riunisce le soluzioni digitali basate sulla data-driven intelligence applicata lungo tutto il ciclo dell’acqua, comprese:

  • le reti delle acque reflue e potabili
  • gli impianti di trattamento
  • la gestione delle infrastrutture.

Grazie a partnership consolidate in tutto il mondo, le soluzioni digitali di Xylem Vue stanno già aiutando le utility ad ottenere risultati straordinari, dal risparmio di 1,2 milioni di kWh all’anno – garantendo al contempo il rispetto delle normative – per EWE WASSER GmbH a Cuxhaven, in Germania, fino alla riduzione di 1,7 milioni di m3 di acqua non fatturata per EPAL in Portogallo. 

 


 


Leggi anche

I lavori appena partiti prevedono la posa di 3,6 km di condotte per portare il servizio ad aree che ne erano prive ed eliminare una serie di scarichi inquinanti nei canali di bonifica. Dal costo di 2,5 milioni di euro, l’intervento fa parte del progetto Energie per il Sarno, il grande complesso di opere messe a punto con Regione Campania ed Ente Idrico Campano per la bonifica del fiume Sarno, noto per gli alti livelli di inquinamento …

Leggi tutto…

La multiutility con Enea e l’Università di Bologna ha sperimentato presso il depuratore di Cesena un innovativo sistema smart che consente di gestire e ottimizzare il riuso delle acque trattate in base alle caratteristiche qualitative e alle esigenze idriche e nutrizionali delle singole colture in campo. Con risultati molto positivi sia in termini di risparmi di acqua e concimi sia di sicurezza dei prodotti, delle colture e del suolo …

Leggi tutto…

Saranno realizzati con un investimento di 2,3 milioni di euro i lavori per l’adeguamento dell’impianto, il principale dei due, a servizio del comune in provincia di Pisa. Lavori indispensabili per superare alcune carenze impiantistiche e per aumentare la capacità di trattamento del depuratore in vista di nuovi allacciamenti alla rete fognaria. Tra le principali opere che saranno realizzate un nuovo comparto di ossidazione e una nuova vasca di sedimentazione biologica…

Leggi tutto…

Molto positivi i risultati del bilancio di esercizio relativo al 2021, con il valore economico generato pari a 650,8 milioni di euro, con un incremento dell’8% rispetto all’anno precedente e investimenti per circa 223,8 milioni. La quota maggiore di risorse, circa 79,3 milioni, è andata all’acquedotto, seguito da depurazione, 63,7 milioni, e fognature, 62,4 milioni…

Leggi tutto…

L’esposizione ai fenomeni meteorologici incide sulla funzionalità, efficienza e sicurezza infrastrutturali della gestione del servizio idrico integrato. Utilizzare strumenti avanzati, ma intuitivi, di monitoraggio meteorologico consente di prevedere e mitigare questo impatto. Ma quali sono oggi le piattaforme, le applicazioni e le soluzioni digitali per il monitoraggio meteo-climatico e il supporto decisionale nei processi delle Utility?…

Leggi tutto…